Totti: "Penso alla Juve". A fine anno si ritira, lavorerà con Monchi

Serie A

Il prossimo 28 maggio il capitano giallorosso saluterà il calcio giocato nella gara all'Olimpico contro il Genoa per iniziare a ricoprire un nuovo ruolo: il numero 10, infatti, lavorerà al fianco del nuovo direttore sportivo Monchi. Il capitano su Twitter: "Ci sarà tempo per parlarne"

Prima i dubbi sul suo futuro, poi le parole durante la conferenza stampa di presentazione del nuovo direttore sportivo Monchi e ora la certezza che riguarda il futuro del capitano della Roma, Francesco Totti; il numero 10 giallorosso giocherà la sua ultima partita con la squadra del suo cuore il prossimo 28 maggio all'Olimpico contro il Genoa, poi saluterà il calcio giocato per dedicarsi a un nuovo ruolo da dirigente. Nello specifico, Totti lavorerà proprio al fianco dello spagnolo Monchi - che grazie al suo prezioso contributo riuscirà così a inserirsi nella sua nuova società e al tempo stesso permetterà al giocatore (che ormai sarà diventato un ex calciatore) di iniziare la sua nuova carriera.

Passerella finale in casa

Dopo il mancato ingresso nella partita di San Siro contro il Milan, che ha nuovamente sollevato perplessità e discussioni riguardo all'utilizzo del giocatore da parte di Spalletti, l'assenza di Dzeko per infortunio nel prossimo impegno (fondamentale per le sorti del campionato e della conquista di un posto in Champions League senza preliminari) potrebbe far pensare all'allenatore giallorosso di concedere alcuni minuti al capitano contro la Juventus, nella gara in programma domenica sera allo stadio Olimpico. Poi ci sarà la partita contro il Chievo a Verona e infine la passerella finale in casa proprio contro i rossoblù di Ivan Juric. Il futuro del capitano della Roma sembra dunque ormai definitivamente scritto nonostante le parole che lo stesso Totti ha pronunciato nelle scorse ore a margine di un evento a cui ha partecipato.

Nuovo ruolo al fianco di Monchi  

"L'ultima partita con la Roma il prossimo 28 maggio? Non lo so", aveva detto il calciatore classe 1976. Nessuna conferma ufficiale da parte dell'interessato ma una ipotesi - quella che Totti possa dire addio al calcio giocato senza iniziare una nuova avventura all'estero - che è ormai diventata praticamente una certezza; dopo 25 anni sarà addio al calcio giocato ma il suo futuro sarà in società al fianco di Monchi e non nel ruolo che il presidente Pallotta aveva annunciato nei giorni scorsi, cioè quello di direttore tecnico. Una decisione presa e figlia del feeling tra le parti che è notevolmente cresciuto nelle ultime settimane.  

Il tweet del capitano

Francesco Totti ha pubblicato un messaggio sul suo profilo Twitter, non facendo ancora alcun riferimento ufficiale al suo ritiro: "Ho risposto con una battuta all'ennesima domanda sul mio futuro. Io so solo che domenica arriva a Roma la Juve, io penso solo a quello perché stiamo lottando fino alla fine in campionato e la Roma viene prima di tutto. Il resto verrà dopo e ci sarà tempo per parlarne".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.