Guardiola: "Donnarumma portiere top, ha qualità enormi"

Serie A
Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan (Getty)

In conferenza stampa l’allenatore del Manchester City ha manifestato il suo apprezzamento per l’attuale giocatore del Milan. Il futuro di Gigio non è ancora chiaro, i rossoneri dovranno incontrare Raiola ma dall’Inghilterra lo spagnolo strizza l’occhio al classe 1999

I campionati in corso stanno per dare i loro verdetti, poi tutte le varie squadre - dall’Italia all'Europa - rifletteranno su quanto accaduto e prenderanno le giuste decisioni in vista della prossima stagione. Prima di ricominciare la preparazione verrà il tempo del mercato, con le grandi che punteranno a rinforzarsi andando a cercare le pedine migliori. Chi da anni mostra di non avere problemi economici è il Manchester City, che dopo aver accontentato il tecnico Pep Guardiola nella scorsa finestra di mercato estivo si prepara a nuovi, grandi investimenti nelle prossime settimane. Uno dei ruoli su cui dovrà riflettere l'allenatore spagnolo è quello del portiere e l’ex Barcellona avrebbe già individuato il calciatore su cui puntare.

"Gigio portiere top anche se molto giovane"

Si tratta di Gianluigi Donnarumma attualmente a Milano con una situazione ancora da definire con il suo attuale club, ma già con gli occhi di tutte le più grandi squadre d'Europa su di sé. Proprio Guardiola ha parlato alla vigilia della partita contro il WBA, fondamentale per la corsa alla prossima Champions League, strizzando l'occhio al portiere classe 1999 di proprietà dei rossoneri: "E’ un giocatore top, assolutamente un grande portiere che ha qualità enormi per avere soltanto 18 anni", ha detto lo spagnolo. Già l'anno scorso - al momento del suo arrivo - Guardiola aveva avviato una vera e propria rivoluzione per il ruolo del portiere: Hart era stato mandato in prestito al Torino ma da luglio tornerà a Manchester in attesa di conoscere il suo destino. Da Barcellona era invece arrivato il cileno Claudio Bravo, che più di una volta però ha deluso le aspettative dell’ambiente. Per questo il tecnico potrebbe aver iniziato una nuova ricerca per trovare l'uomo giusto a cui affidare i pali dei Citizens.

Raiola vuole un Milan competitivo

Donnarumma è riuscito a impressionare il tecnico del Manchester City così come già aveva fatto con Mourinho - viste le voci che erano rimbalzate sui tabloid inglesi. La volontà del portiere rossonero però è quella di rimanere in Italia per vestire i colori della sua squadra del cuore (come più di una volta ha sottolineato l’interessato). Per fare chiarezza bisognerà aspettare ancora, il Milan dovrà incontrare l’agente del calciatore Mino Raiola, che nelle ultime settimane è stato impegnato lontano dall'Italia dove ha seguito l'evoluzione dell'infortunio di Zlatan Ibrahimovic. Raiola, come lo stesso calciatore, ha più volte espresso il desiderio di vedere un Milan più competitivo - caratteristica necessaria per far rimanere Gigio a Milano. Si annuncia un’estate importante per il futuro del portiere classe 1999, intanto dall'Inghilterra arrivano le parole di apprezzamento di Guardiola.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche