Caricamento in corso...
13 agosto 2017

Supercoppa Italiana alla Lazio, Inzaghi: "È la vittoria del gruppo"

print-icon

Dal gol di Immobile alla zampata di Murgia nel finale, i biancocelesti battono la Juventus e vincono la Supercoppa. E Inzaghi rivela la sua vera forza: “Questa è la vittoria del gruppo, i ragazzi sono la mia fortuna”

Doveva essere la bestia nera, la Juventus. Questione di numeri e statistiche: con l’ultima vittoria della Lazio del 29 gennaio 2013, una vita fa. E invece no, di nuovo lì, all’Olimpico: dove prima dell’estate si erano lasciate. Destini di nuovo incrociati, anzi: invertiti. Capitoli capovolti e storie ora tutte da riscrivere. E al cielo si alza così l'urlo di Murgia e la vittoria di Inzaghi, del suo gruppo.

"Onore a questi ragazzi"

Parla felice Inzaghi, racconta il suo amore per questo gruppo. Giovane e preparato, dritto al punto. Dimenticando le voci di mercato e pensando solo al calcio. Il suo, fatto di semplicità e collettivo. E sentire le sue parole nel dopo partita è la prova del suo desiderio di stupire, roba immensa: "Non abbiamo concesso quasi nulla, onore a questi ragazzi. Dal 4 luglio pensavamo solo a questa partita. Di Keita abbiamo parlato troppo, in più mi sono trovato Felipe Anderson indisponibile. Sono andato avanti con i ragazzi che avevo a disposizione. E poco importa se non abbiamo i mezzi tecnici delle altre, quest'anno ci riproveremo ancora. Il mercato? Abbiamo un grande direttore, per noi lavora 24 ore al giorno. Ma la mia vera fortuna è il gruppo".

Immobile: "Sono davvero emozionato, grande vittoria"