08 settembre 2017

Roma, Pallotta: "Totti dirigente? Grande lavoro". Ma lui...

print-icon

Il presidente giallorosso sarà in città per tutta la settimana e seguirà la squadra nelle gare contro Samp, Atletico ed Hellas Verona. "Totti sta lavorando bene insieme a Monchi", ha detto prima di entrare nello studio Tonucci. L'ex Capitano, intanto, studia per diventare allenatore

James Pallotta è tornato a Roma. A una settimana dalla chiusura del calciomercato, il presidente giallorosso è atterrato con il suo jet privato nella mattinata di venerdì all’aeroporto di Ciampino, prima tappa del suo lungo tour nella Capitale. Una giornata fitta di impegni quella che attende il numero uno della Roma, che si è subito recato presso lo studio Tonucci. Lì incontrerà prima di pranzo i dirigenti della società e l’amministratore delegato, Umberto Gandini, per fare il punto della situazione. Prima di entrare, ha ammesso: “Sono qui per vedere tre partite. Totti? Sta facendo un grande lavoro insieme al direttore sportivo Monchi”. Nella giornata di sabato, Pallotta è atteso sugli spalti dello Stadio Luigi Ferraris di Genova, dove la squadra di Di Francesco giocherà contro la Sampdoria. Gli altri due appuntamenti a cui prenderà parte saranno la sfida europea di martedì prossimo contro l’Atletico Madrid e quella di sabato 16 contro l’Hellas Verona.

E Totti studia da allenatore...

Mentre raccoglie i complimenti della dirigenza e di Pallotta, Francesco Totti guarda al futuro e prova a darsi una nuova alternativa. Dal prossimo 18 settembre, infatti, l’ex Capitano della Roma inizierà, presso il centro sportivo di Trigoria, il corso di allenatore di base “Uefa B” organizzato dall’Aiac. Una possibilità, quella di potersi sedere un giorno su una panchina, che Totti ha dunque deciso di non precludersi.

I PIU' VISTI DI OGGI