Roma, Schick non sarà convocato per il Benevento. Dubbio Nainggolan

Serie A
L'attaccante della Roma Patrik Schick, foto Getty

Problemi per Di Francesco in vista della trasferta di Benevento, l'allenatore della Roma dovrà certamente fare a meno di Patrik Schick, alle prese con un risentimento muscolare. In dubbio anche Nainggolan per problemi di minore entità  

La vittoria con l’Hellas Verona è già dimenticata, la Roma si prepara adesso per la trasferta di Benevento con l’obiettivo di dare continuità ai propri risultati. Tttavia, non arrivano buone notizie dall’infermeria per Eusebio Di Francesco, dal momento che l’allenatore giallorosso non potrà contare nella sfida con i giallorossi su Patrik Schick e, forse, nemmeno su Radja Nainggolan. Per quanto riguarda l’attaccante ceco, infatti, il suo esordio da titolare con la maglia della Roma dovrà essere ulteriormente rimandato, visto che non verrà convocato per un risentimento muscolare al flessore. Un guaio, quello occorso a Schick, con cui l’attaccante ex Samp aveva già dovuto fare i conti nelle scorse settimane e che lo costringerà adesso a sottoporsi ad ulteriori controlli di rito per stabilirne l’entità.

Dubbio Nainggolan

Se il forfait di Schick per la gara con il Benevento è pressoché certo, per quanto riguarda Radja Nainggolan la situazione appare meno chiara. Il centrocampista belga soffre di alcuni problemi, tra cui un leggero risentimento muscolare, che obbliga Di Francesco ad andare cauto sul suo utilizzo. Dovrebbe essere esclusa la sua presenza dal primo minuto, con l’allenatore giallorosso che potrebbe decidere comunque di portarlo con sé in panchina. Due possibili defezioni in un colpo solo per la Roma, chiamata comunque ad una grande prestazione a Benevento per dare continuità ai tre punti ottenuti sabato scorso all’Olimpico contro il Verona.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche