Probabili formazioni Serie A, così in campo per la quinta giornata

Serie A

Tutte le news e le ultime dai campi degli inviati di Sky. Allegri cambia in ogni reparto. Per Sarri niente turnover mentre Montella lancia dal primo minuto André Silva con Kalinic

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

LE PROBABILI FORMAZIONI

BENEVENTO-ROMA, ore 18:00 (SKY SPORT 1 HD). Formazioni ufficiali

Benevento (4-4-2): Belec; Letizia, Lucioni, Venuti, Di Chiara; Chibsah, Cataldi, Memushaj, Lazaar; Coda, Puscas. All. Baroni

Roma (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Fazio, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Strootman; Ünder, Dzeko, Perotti. All. Di Francesco 

ATALANTA-CROTONE, ore 20:45 (SKY CALCIO 7 HD)

Atalanta: Gasperini rilancerà dal 1' Berisha e il 'Papu'. Da valutare il rientro di Toloi al posto di Palomino che però resterebbe titolare per far rifiatare Masiello. In mediana possibile chance da titolare per Cristante.

Crotone: Nicola deve decidere chi affiancare a Ceccherini in difesa. Cabrera per ora è in vantaggio su Ajeti che non è al meglio. Tonev è appena rientrato e potrebbe non avere troppi minuti nelle gambe. Trotta è pronto a riprendersi quindi la maglia da titolare.


CAGLIARI-SASSUOLO, ore 20:45 (SKY CALCIO 4 HD)

Cagliari: Rastelli potrebbe cambiare qualcosa. In difesa pronto Ceppitelli con Miangue che insidia Capuano. A destra Faragò prova a sorpassare Padoin ma ques'ultimo dovrebbe mantenere il posto da titolare. In mediana favorito Ionita è insidiato da Dessena ma resta in vantaggio mentre davanti Farias potrebbe prendere il posto di Sau. Non sta benissimo Cragno. In allerta Crosta.

Sassuolo: 'Solito' rebus a centrocampo per Bucchi che dovrebbe concedere un turno di riposo a Sensi e Mazzitelli. Al loro posto giocheranno Duncan e Missiroli. Attenzione anche a uno tra Gazzola e Peluso come possibile titolare. Ancora a parte Berardi. Davanti Matri più di Falcinelli.


GENOA-CHIEVO, ore 20:45 (SKY CALCIO 6 HD)

Genoa: Spolli (sospetta lesione al crociato anteriore) non ci sarà ma la grande novità di Juric sarà il sistema di gioco con un 3-4-1-2 che vedrà di sicuro l'impiego di Palladino. Bertolacci agirà da trequartista mentre Brlek sarà in mediana. Chance da titolare per Pellegri.

Chievo: Maran dovrebbe tornare a giocare col rombo, mettendo momentaneamente in soffitta il doppio trequartista. Monitorato Gobbi, non al meglio. A sinistra dovrebbe quindi esserci Tomovic. L'altra possibile novità è Garritano che prenderebbe il posto di Birsa.


JUVENTUS-FIORENTINA, ore 20:45 (SKY SPORT 1 HD)

Juventus: Sembrava dover essere il turno di Douglas Costa e Bernardeschi. In realtà i nuovi più attesi partiranno dalla panchina. Come confermato in conferenza stampa, spazio a Szczesny. Sturaro gioca terzino destro. Ma la novità più succosa è Bentancur, che sarà affianco a Matuidi in mezzo al campo. Pjanic riposa. 

Fiorentina: Difficile che per la terza gara di fila Pioli schieri lo stesso XI. Laurini dovrebbe prendere il posto di Gaspar mentre uno tra Eysseric e Gil Dias dovrebbe dare il cambio a Benassi. Torna tra i convocati Saponara che però partirà dalla panchina.


LAZIO-NAPOLI, mercoledì ore 20:45 (SKY CALCIO 2 HD)

Lazio: Difesa quasi obbligata per Inzaghi che è ancora senza Wallace. Potrebbe cambiare qualcosa a centrocampo dove uno tra Murgia e Lukaku potrebbe giocare dall'inizio ma la sensazione è che Inzaghi possa schieraro lo stesso XI visto contro il Genoa. Convocato anche Nani.

Napoli: Contro il Benevento il Napoli ha tirato un po' il fiato visto che la gara è stata in bilico per poco tempo. Possibile quindi che il turnover di Sarri sia ridotto al minimo o che non ci sia proprio.


MILAN-SPAL, ore 20:45 (SKY CALCIO 3 HD)

Milan: In difesa si dovrebbe rivedere Zapata. Chance da titolare per Calhanoglu. In attacco ci sarà Andrè Silva con Montella che potrebbe affiancargli Kalinic. Il ballottaggio vivo resta quello tra Calabria e Abate con il secondo che dovrebbe spuntarla e giocare dal 1'.

Spal: Seconda visita a San Siro per la Spal che, come contro l'Inter, dovrebbe risolvere il ballottaggio tra Costa e Mattiello in favore di quest'ultimo. In difesa potrebbe toccare a Felipe mentre davanti Paloschi rischia la panchina.


UDINESE-TORINO, ore 20:45 (SKY CALCIO 8 HD)

Udinese: Pezzella ha scontato il turno di squalifica. Lui e Angella potrebbero far rifiatare qualche compagno. A centrocampo Fofana prenderà il posto nell' XI titolare di Behrami mentre Delneri potrebbe far rifiatare anche Jankto. In attacco Matos e Bajic sperano di giocarsi il posto con Maxi Lopez.

Torino: Mihajlovic recupera Valdifiori ma dovrebbe cambiare mezza difesa. "Lyanco giocherà una delle prossime 3 gare" aveva detto il tecnico sabato scorso. L'impegno con l'Udinese dovrebbe essere la gara giusta per vederlo dall'inizio. Sugli esterni pronti Ansaldi e Molinaro. Out Barreca, Obi e Acquah.


VERONA-SAMPDORIA, ore 20:45 (SKY CALCIO 5 HD)

Verona: Squalificato Souprayen. Probabile che Romulo sia dirottato a sinistra. Non ci sarà Caceres, colpito da un imporovviso attacco di lombalgia. Possibile quindi che Ferrari vada a destra con Caracciolo centrale. Torna a disposizione Cerci che potrebbe essere rilanciato subito dal 1' con Pazzini e Verde a completare il reparto d'attacco.

Sampdoria: La coppia d'attacco blucerchiata non dovrebbe cambiare rispetto alla gara contro il Torino. Possibile novità in difesa, con Sala in panchina, e a centrocampo, con Linetty che dovrebbe far rifiatare qualche compagno.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche