user
01 ottobre 2017

Probabili formazioni Serie A, così in campo per la 7^ giornata

print-icon
ber

Tutte le news e le ultime dai campi degli inviati di Sky. Simone Inzaghi recupera sia de Vrij che Luis Alberto; Montella punta su Calhanoglu e Andrè Silva. Juventus senza Pjanic e con Bernardeschi probabile titolare. Spalletti rilancia Joao Mario. Di Francesco propone il tridente Florenzi-Dzeko-El Shaarawy

Non hai Sky? Guarda lo Sport che ami subito e senza contratto su NOW TV! Clicca qui

LE PROBABILI FORMAZIONI

Migliori attacchi e peggiori difese; Europa League contro Champions League. Sono solo alcuni dei tanti temi di giornata. Il settimo turno precede la sosta per le nazionali e arriva a ridosso delle Coppe, che complicano le scelte sulle probabili formazioni. Roma e Juventus, vincitrici nella seconda giornata di Champions, affronteranno Milan e Atalanta, entrambe reduci dall'impegno in Europa League. L'Inter, solo due reti subite fino ad oggi, se la vedrà con il peggior attacco e la peggior difesa della Serie A. L'altro peggior reparto d'attacco, quello del Verona con una sola rete (su rigore) all'attivo, farà visita al Torino.

BENEVENTO-INTER, ore 15 (SKY CALCIO 1 HD)

Benevento: Baroni cerca di recuperare D'Alessandro. In attacco Iemmello torna a disposizione. Letizia potrebbe giocare esterno basso o laterale di centrocampo. Davanti è sfida tra Armenteros e l'ex Puscas.

Probabile Formazione (4-4-2): Belec; Letizia, Venuti, Costa, Di Chiara; Lombardi; Cataldi, Memushaj, Lazaar; Armenteros; Coda.

Inter: Soliti ballottaggi per Spalletti che in queste prime 6 giornate ha cambiato poche volte 9 degli 11 ruoli in campo. Terzino sinistro e trequartista sono i punti di domanda della sfida contro il Benevento. Nagatomo punta a scalzare Dalbert che però al momento è ancora favorito. In mediana ci sarà Gagliardini mentre Joao Mario è candidato a sostituire Brozovic.

Probabile Formazione (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, Skriniar, Miranda, Dalbert; Borja Valero, Gagliardini; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

CHIEVO-FIORENTINA, ore 15 (SKY CALCIO 3 HD)

Chievo: Maran dovrebbe tornare a giocare con le due punte pure. Inglese e Pucciarelli sono il tandem favorito con Birsa a supporto. A centrocampo torna Hetemaj mentre restano ai box Rigoni e Gobbi.

Probabile Formazione (4-3-1-2): Sorrentino; Tomovic, Gamberini, Dainelli, Cacciatore; Castro, Radovanovic, Hetemaj; Birsa; Pucciarelli, Inglese.


Fiorentina
: Torna titolare Badelj dopo aver scontato il turno di squalifica. Sulla sinistra Biraghi è stato recuperato e dovrebbe giocare dall'inizio. Nel trio alle spalle di Simeone Eysseric e Gil Dias provano a conquistarsi un posto nell' XI titolare ma, al momento, senza successo.

Probabile Formazione : (4-2-3-1); Sportiello: Gaspar, Pezzella, Astori, Biraghi; Veretout, Badelj; Chiesa, Benassi, Thereau; Simeone

LAZIO-SASSUOLO, ore 15 (SKY CALCIO 2 HD)

Lazio: Simone Inzaghi recupera sia de Vrij che Luis Alberto. I due dovebbero quindi partire dal primo minuto. Milinkovic-Savic, anche lui ristabilitosi a pieno, potrebbe giocare interno di centrocampo o, insieme a Luis Alberto, a ridosso di Immobile. Sulla destra confermata la catena Patric-Marusic.

Probabile Formazione (3-5-1-1): Strakosha; Patric, de Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Lucas Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

Sassuolo: Cambio forzato per Bucchi a centrocampo visto che Magnanelli è squalificato. In mediana agiranno Sensi, Duncan e Missiroli. Davanti l'unico dubbio è tra Matri e Falcinelli con il primo in vantaggio.

Probabile Formazione (3-5-2): Consigli; Letschert, Cannavaro, Acerbi; Lirola, Duncan, Sensi, Missiroli, Adjapong; Berardi, Matri.

SPAL-CROTONE, ore 15 (SKY CALCIO 5 HD)

Spal: Non recupera Oikonomou. In difesa Felipe potrebbe comunque perdere il posto in favore di Vaisanen. Niente di nuovo a centrocampo mentre davanti Paloschi potrebbe riprendersi la maglia da titolare e affiancare Borriello.

Probabile Formazione (3-5-2): Gomis; Salamon, Vicari, Vaisanen; Lazzari, Schiattarella, Viviani, Mora, Costa; Paloschi, Borriello.

Crotone: Nicola pare orientato a confermare l'XI che ha battuto il Benevento. Ovviamente non ci sarà Tumminello, operato al crociato. Al suo posto potrebbe trovare spazio Simy, tra i migliori dei suoi settimana scorsa.

Probabile Formazione (4-4-2): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Ajeti, MArtella; Rohden, Mandragora, Barberis, Stoian; Simy, Trotta.

TORINO-VERONA, ore 15 (SKY CALCIO 4 HD)

Torino: Lyanco potrebbe essere titolare per la terza gara di fila ma Sinisa Mihajlovic ha un problema a centrocampo. Contro il Verona non ci sarà Baselli, squalificato. Obi è ancora ai box mentre Acquah non sta benissimo. Chance quindi per Gustafson? Possibile, come anche l'impego di Valdifiori.

Probabile Formazione (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, Nkoulou, Lyanco, Ansaldi; Valdifiori, Rincon; Iago Falque, Ljajic, Niang; Belotti.

Verona: Tra recuperi e scelte tattiche, quello del Verona non è un XI facile da ipotizzare. Dietro, molto probabilmente, ci saranno Caceres e Ferrari. Davanti servono gol. In 6 giornate ne è arrivato solo 1 (su rigore). Nessuno ha il posto garantito: Romulo e Pazzini dovrebbero spuntarla mentre Cerci si candida per il terzo posto.

Probabile Formazione (4-3-3): Nicolas, Caceres, Heurtaux, Caracciolo, Souprayen, B.Zuculini, Buchel, Bessa; Romulo, Pazzini, Cerci.

MILAN-ROMA, ore 18 (SKY CALCIO 1 HD)

Milan: Rispetto alla sfida di Europa League Montella ripropone Biglia a centrocampo (contro il Rijeka ha giocato Locatelli) e cambia fascia a Borini, che sostituirà Abate sulla destra. A sinistra Rodriguez, davanti Kalinic dovrebbe fare coppia con Andre Silva.

Probabile formazione (3-5-2): Donnarumma; Musacchio, Bonucci, Romagnoli; Borini, Kessié, Biglia, Calhanoglu, Rodriguez; A. Silva, Kalinic.

Roma: Prima dell'impegno in Champions, la formazione anti Milan sembrava cosa fatta. Ora però l'infermeria è piena di attaccanti. Schick, Perotti e Defrel non saranno della gara a San Siro. Ad affiancare Dzeko ci sarà El Shaarawy. Per l'altro posto si candida Under, anche se al momento un Florenzi avanzato pare essere la soluzione scelta da Di Francesco.

Probabile formazione (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Florenzi, Dzeko, El Shaarawy.

ATALANTA-JUVENTUS, ore 20:45 (SKY CALCIO 1 HD)

Atalanta: Fiorentina-Lione-Juventus. Non è un trittico semplice da gestire per Gian Piero Gasperini che lo scorso anno, in casa contro i bianconeri, rinunciò all'attaccante di peso (giocarono titolari Gomez e Kurtic). In difesa ci sarà Palomino mentre qualcosa potrebbe cambiare sulle corsie esterne.

Probabile Formazione (3-4-2-1): Berisha; Masiello, Caldara, Palomino; Hateboer, Cristante, Freuler, Spinazzola; Ilicic, Gomez; Petagna.

Juventus: L'infortunio di Pjanic apre le porte a Bentancur che però è insidiato dal ritorno di Khedira. L'uruguaiano però ha dimostrato di saper impostare molto bene la fase offensiva e quindi resta il favorito. A sinistra in rislaita le quotazioni di Asamoah mentre a destra Allegri non dovrebbe schierare Cuadrado. Il ballottaggio infatti è tra Douglas Costa e Bernardeschi con l'azzurro favorito.

Probabile Formazione (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Matuidi, Bentancur; Bernardeschi, Dybala, Mandzukic; Higuain.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi