Totti rinuncia al corso per allenatori: al suo posto Simone Perrotta

Serie A

Dopo qualche settimana dall'inizio delle lezioni, Francesco Totti lascia il corso da allenatore Uefa B per i troppi impegni. Al suo posto, ci sarà l'ex compagno e campione del mondo 2006

Francesco Totti ci ripensa e, almeno per ora, rinuncia agli studi. Prima la decisione di tornare sui banchi di scuola in giacca e cravatta, poi il dietrofront per i troppi impegni di rappresentanza che lo portano in giro per l'Italia da dirigente della Roma. Il corso da allenatore Uefa B è iniziato lo scorso 18 settembre al centro sportivo di Trigoria, ma lo storico capitano della Roma ha partecipato soltanto a 5 ore di lezione su 28. Il regolamento, che ne permette 16 di assenza in tutte le 7 settimane del corso, parla chiaro: “Il Settore Tecnico potrà autorizzare, per ogni allievo, un numero di ore per assenze giustificate, pari al 10% delle ore complessive di lezione, pena l’esclusione dagli esami finali”. Al suo posto ci sarà Simone Perrotta, ex compagno e campione del mondo, che ha chiesto il trasferimento da Coverciano a Trigoria. Per Totti invece, la carriera da allenatore può attendere. Roma e famiglia: nel suo presente non c'è spazio per altro. 

Francesco Totti e Simone Perrotta (getty)

Il comunicato

"Francesco Totti - afferma l'Aiac, l'Associazione Italiana Allenatori Calcio - ha dimostrato anche fuori dal campo di essere un grande campione: impossibilitato a frequentare assiduamente il corso, nel rispetto dei compagni, dei docenti e degli organizzatori ha rinunciato, ci auguriamo momentaneamente, alla possibilità di diventare un 'mister'. Il presidente Aiac Lazio, Sergio Roticiani, il responsabile del corso, Fabio Lozzi, e il docente federale di tecnica e tattica calcistica, Biagio Savarese, seppur dispiaciuti della decisione di Totti, si augurano di poterlo in futuro ritrovare tra i banchi".
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche