Juve, la felice solitudine di Higuain e Douglas Costa: si allenano nel deserto di Vinovo

Serie A

Senza i 14 convocati con le rispettive Nazionali, i due giocatori si sono allenati nel centro sportivo bianconero con i pochissimi rimasti a Torino. Assente anche Asamoah che ha ottenuto un permesso per motivi personali.  Il brasiliano e l'argentino sfrutteranno l'occasione per farsi trovare pronti alla ripresa del campionato

Due campioni da oltre 120 milioni che si allenano nel deserto di un centro sportivo leggermente velato dalla nebbia. Potrebbe essere la foto di una scena deprimente quella di Gonzalo Higuain e Douglas Costa, campioni bianconeri non convocati per un motivo o per un altro da Argentina e Brasile per i prossimi impegni di qualificazione mondiale. La selezione verdeoro ha già staccato il pass per la prossima rassegna iridata, mentre l'Albiceleste si giocherà tutto nelle partite contro Perù ed Ecuador. I due giocatori allora sono rimasti a Torino e in un centro sportivo pressoché deserto oggi hanno ripreso ad allenarsi in vista della sfida alla Lazio prevista tra 9 giorni. Completamente da soli, nemmeno un collega a correre al loro fianco. Come se, mentre i compagni di classe sono in gita in una grande città europea, due tra i migliori studenti sono rimasti in classe a ripassare le materie. 

Ben 14 dei loro compagni di squadra infatti hanno raggiunto i ritiri delle rispettive Nazionali in vista dei decisivi match per accedere a Russia 2018. Alla lista degli assenti inoltre si è aggiunto anche Asamoah che ha ottenuto qualche giorno di permesso per motivi personali. De Sciglio, Khedira e Pjaca, Marchisio, Pjanic e Höwedes stanno ancora recuperando dai rispettivi infortuni e non hanno potuto rispondere alla chiamata delle loro Nazionali, erano a Vinovo ma hanno lavorato a parte con i fisioterapisti. Dunque, insieme a qualche Primavera, c'erano solo il centravanti e l'esterno sul prato di Vinovo, per la gioia di Massimiliano Allegri che può coccolarseli e tenerli sott'occhio. Una felice solitudine. In attesa del ritorno delle lezioni vere.

A caccia di un posto da titolare contro la Lazio

Il brasiliano e l’argentino hanno quindi svolto principalmente lavoro atletico e, dopo una prima parte in palestra, si sono spostati sul terreno di gioco per un po’ di corsa e degli esercizi di possesso palla. Probabilmente Higuain e Douglas Costa avrebbero preferito essere chiamati da Tite e Sampaoli per i match di qualificazione mondiale, ma la loro permanenza a Vinovo gli consentirà di trovare la migliore condizione in vista dei prossimi impegni. In campionato gli uomini di Allegri ospiteranno la Lazio all’Allianz Stadium per poi affrontare lo Sporting Lisbona in Champions League. Due partite fondamentali per il prosieguo della stagione. Higuain e Douglas Costa lo sanno e continueranno ad allenarsi a Vinovo durante la pausa. Con o senza i loro compagni. Alla ripresa vogliono farsi trovare pronti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche