Atalanta, allenamento senza i nazionali: Schmidt e Toloi a parte

Serie A
Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta (foto www.atalanta.it)
gasperini_atalanta_sito

La squadra di Gasperini continua a lavorare a Zingonia senza i nazionali e con due soli infortunati in vista della prossima partita contro la Sampdoria. Dopo l'appuntamento in agenda domani, giocatori e allenatore avranno tre giorni di riposo

Il bel pareggio in rimonta contro la Juventus è ormai alle spalle, l'Atalanta ha già iniziato a pensare al prossimo impegno di Serie A in programma domenica 15 ottobre contro la Sampdoria, a Genova. La squadra di Gian Piero Gasperini ha già ripreso la sua preparazione al centro sportivo Bortolotti di Zingonia. Come riporta il sito ufficiale del club nerazzurro i calciatori, sotto gli occhi attenti di Gasperini, anche quest'oggi hanno sostenuto una seduta di allenamento senza i numerosi nazionali che hanno risposto alle convocazioni dei rispettivi commissari tecnici. Anche Schmidt e Toloi non si sono allenati con il resto del gruppo a causa dei problemi fisici che li stanno tenendo lontano dal campo - ma hanno pertanto proseguito con i rispettivi programmi di recupero. Per tutti i rimanenti giocatori a disposizione è venuto poi il momento di una partitella sul campo principale del centro sportivo uniti ai ragazzi del vivaio nerazzurro. Per la giornata di domani, sempre a Zingonia, è prevista una nuova seduta di allenamento fissata per il pomeriggio.

In agenda tre giorni di riposo

Con i pochi elementi rimasti a Bergamo l'allenatore ragiona già sulla prossima partita e su quelle che vedranno l'Atalanta impegnata anche in Europa. Dopo la seduta di lavoro programmata per la giornata di domani, giocatori e allenatore potranno beneficiare di tre giorni di riposo prima di tornare in campo martedì e focalizzarsi completamente sulla partita contro la formazione allenata da Marco Giampaolo. E buone notizie arrivano anche dai botteghini che si stanno occupando della vendita dei biglietti per la prossima gara europea in programma al Mapei Stadium giovedì 19 ottobre contro l’Apollon.

Caccia al biglietto per l’Apollon

Oltre ai 10.862 posti occupati dai tifosi che si sono assicurati il mini abbonamento per le gare europee, la casa del Sassuolo accoglierà altri 600 sostenitori dell'Atalanta provenienti da Bergamo e non solo. E la vendita non è certo terminata; un'altra risposta grande risposta da parte del pubblico atalantino che non vuole perdersi alcuna gara della cavalcata della squadra di Gasperini - che dopo la bella vittoria contro l’Everton e il difficile pareggio ottenuto a Lione non ha certo intenzione di fermarsi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche