John Elkann: "Fiducia totale in Andrea Agnelli. La Juventus resta della famiglia"

Serie A

Sostegno totale al presidente bianconero e alla sua società. Nel corso dell'Investor Day della holding di famiglia, il presidente della Exor John Elkann ha parlato dell'inibizione inflitta dalla giustizia sportiva al numero uno bianconero ma non solo

"Ho fiducia totale nell'operato di Andrea Agnelli e nella società. Sarebbe istruttivo leggere la sua deposizione all’antimafia, dimostra come si possono costruire realtà diverse rispetto a quanto è davvero avvenuto". In occasione dell’Investor Day di Exor, la holding proprietaria della Juventus, il presidente John Elkann ha risposto così a chi gli chiedeva un commento alla inibizione per 12 mesi inflitta al numero uno della Juventus per il caso biglietti-ultrà. L’evento, è stato anche l’occasione per parlare di altre cose legate agli asset del gruppo: "La Juventus è la società che ha la più grande longevità di possesso di una famiglia, non abbiano nessuna intenzione che questo cambi. Gli ultimi anni sotto la presidenza di Andrea Agnelli - ha aggiunto Elkann - hanno dimostrato capacità di ottenere grandi risultati sportivi tenendo conto dei risultati economici. Un percorso virtuoso. Appartiene legittimamente alla famiglia e a Torino".

 

Il campionato e il Napoli

"Avere un campionato con protagonisti forti come il Napoli è ottimo, la Juventus ha sempre dimostrato di saper competere. Ben venga il rafforzamento di altre squadre perché rende più interessante il campionato", la risposta chi gli ha chiesto se teme il team di Sarri in chiave campionato. Sull’addio di Bonucci verso il Milan: “Sta imparando a lavorare in una squadra diversa”.
 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche