Chievo, Maran: "Bella vittoria. Pellissier? Che qualità, ce l'ha nel DNA"

Serie A
Rolando Maran, allenatore del Chievo (Getty)

"Noi bravi a rimontare, contento per Sergio". Queste le parole dell'allenatore gialloblù: "Contento per questa serie di risultati". Pellissier: "Sono strafelice per il gol, lavoro ogni giorno per conquistarmi un posto". Infine Inglese, protagonista con due gol: "Sono felice! Napoli a gennaio? Decide il club"

Il Chievo cala il tris, Maran vince il derby in rimonta. Apre Verde, chiude Sergio Pellissier. Nel mezzo, la doppietta di Roberto Inglese e il rigore di Pazzini, che firma il pari momentaneo. Grande Chievo, al sesto risultato utile consecutivo e subito dietro le grandi in classifica. 15 punti, tanto entusiasmo in casa gialloblù. Queste le parole di Maran a fine gara, su Sky Sport.

"Pellissier, che qualità!"

"E' una partita che contava molto, i miei sono stati bravi a mantenere la calma e mettere a segno la vittoria". Su Sergio Pellissier: "Ha nel dna queste qualità e le ha tirate fuori anche oggi. Sono contento che oggi sia l'uomo decisivo per quanto sente questa partita". E ancora: "Abbiamo fatto una bella serie di risultati - dice Maran, molto soddisfatto - Sappiamo di dover andare avanti partita dopo partita e cercheremo di proseguire questa serie positiva". Prossimo impegno col Milan: "Pensiamo a casa nostra, non agli stati d'animo altrui".

Pellissier: "Sono strafelice, lavoro per questo"

Sempre lui, sempre Pellissier. Anche in maniera fortunata. L'attaccante decide il derby e il Chievo batte l'Hellas, Maran vince 3-2 contro Pecchia. Queste le parole di Pellissier a fine gara, su Sky Sport: "Quest'anno stavo giocando poco, oggi sono riuscito a segnare. Straordinario, è bellissimo vincere. L'Hellas ha dato tutto, sul 2-1 non è stato facile e non hanno mollato. Abbiamo attaccato fino alla fine ed è arrivata la vittoria, spero arrivi il settimo risultato utile di fila. Il mio segreto? Ogni settimana lavoro per conquistarmi un posto. Sono strafelice".

Inglese: "Contento dei gol. Napoli? Deciderà la società"

Queste le parole di Inglese: "Siamo stati bravi a non perdere fiducia, la squadra avversaria non molla mai". Inglese è cresciuto: "L'anno scorso giocavo meno, ma è normale crescere così. Prendere consapevolezza dei propri mezzi, sono molto contento. Gennaio al Napoli? Di accordo scritto non c'è nulla, deciderà la società. Io posso solo prenderne atto".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche