Aumenta la collezione, nuovo tatuaggio di Icardi per la figlia Isabella: "Adesso la tengo sulla pelle"

Serie A
Il tatuaggio di Icardi per la figlia Isabella
icardi

Mauro Icardi ha mostrato su Instagram il nuovo tatuaggio fatto per la figlia Isabella, un'opera d'arte che fa il paio con quella realizzata per l'altra figlia Francesca. Anche Wanda Nara ha voluto incidere la propria pelle, mostrando sui social una leonessa nuova di... inchiostro

INTER, RECORD DI PRESENZE A SAN SIRO

INTER, ECCO LA FOTO UFFICIALE

Aveva fatto incuriosire tutti Mauro Icardi postando sui social un video che lo ritraeva insieme al suo tatuatore di fiducia. Una nuova opera d’arte? E per chi questa volta? Tutti i dubbi sono stati fugati con la foto pubblicata sul proprio account Instagram, in cui l’attaccante dell’Inter mostra fiero il nuovo tatuaggio per la figlia Isabella, membro più piccolo della famiglia Icardi-Nara. L'argentino ha tatuato sul polpaccio sinistro l'immagine di Isabella in occasione del compleanno della bimba che ha da poco compiuto 1 anno. Sul polpaccio destro Icardi ha già l'immagine della figlia Francesca che, da adesso in poi, non si sentirà più sola avendo accanto la sorellina. E se Icardi non perde occasione per dimostrare il proprio amore alle proprie figlie, la sua dolce metà opta per una più classica leonessa, mostrata fieramente sulla propria pelle tramite una foto pubblicata su Instagram.

Una collezione iniziata a 14 anni

Icardi continua così a collezionare tatuaggi e il numero di quelli già presenti sul suo corpo aumenta; all'inizio della relazione con Wanda Nara l'argentino si era tatuato prima il suo nome sull'avambraccio e poi il viso di quella che sarebbe diventata sua moglie. Poi sono iniziati quelli dedicati alle sue due figlie femmine, vere e proprie opere d’arte disegnate sul suo corpo. Una vera e propria passione iniziata a 14 anni, come aveva raccontato lo stesso Icardi nel corso di un'intervista concessa nei mesi scorsi alla Gazzetta dello Sport: "Non so quanti ne ho, ma so che non ce n’è uno, neanche uno, che non mi piaccia moltissimo. Non solo li decido, ma li penso, li studio, li schizzo, li correggo. Poi l’ago ce lo mette il mio amico Artur. Il primo me lo sono regalato a 14 anni in un negozio di Barcellona, il mio nome sul bicipite destro. Quando smetterò? Ogni tanto ci penso, anche perché adesso sento più dolore di una volta, ma poi c’è sempre un momento o un pensiero che mi colpisce, e allora vado avanti".

My new tattoo 🦁 @mauroicardi @arturholykoi #tatuajes #tatoo #tattoos #tattooedgirls #tatuagem #tattooart #tattoos #tattoo

Un post condiviso da Wanda nara (@wanda_icardi) in data:

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche