Juventus, Khedira: "La VAR uccide il calcio. I giocatori non sanno più se festeggiare un gol"

Serie A
Sami Khedira, centrocampista della Juventus (fonte Getty)
khedira_germania_getty

Polemica del centrocampista bianconero contro la VAR: "E' una buona cosa, ma non nel modo in cui viene utilizzato. Il calcio è emozione, non sappiamo neanche se festeggiare un gol. Bisogna regolamentarlo meglio, in Germania applicazione disastrosa"

E' la più grande novità di questa stagione in Serie A. La VAR divide l'Italia, tra chi la reputa un'introduzione ingiusta e chi invece è favorevole al suo utilizzo per ridurre al minimo gli errori arbitrali. Al centro di casi decisi con il Video Assistant Referee c'è stata spesso e volentieri la Juventus, che si è vista concedere a favore e contro rigori grazie alla tecnologia. E sull'argomento si è espresso anche Sami Khedira, che ha detto la sua sulla VAR: "E' una buona cosa, non lo è il modo in cui per adesso viene utilizzato – ha dichiarato il centrocampista bianconero - Bisognerebbe regolamentarlo meglio. Il calcio è emozione, l'errore fa parte del gioco. Se possiamo evitare degli errori, bene, ma oggi i giocatori non sanno più se festeggiare o meno un gol. Si perde molta passione ed emozione, che sono il sale del calcio. Se si regola chiaramente l'uso della Var ok, ma quando si ferma una partita per tre minuti noi giocatori restiamo lì a non fare niente, a chiederci come gestire queste situazioni e tutto questo uccide il calcio".

"In Germania applicazione disastrosa"

Khedira, più che al campionato italiano, si riferisce a quello tedesco. In Germania, infatti, sono scoppiate davvero tante polemiche intorno alla VAR. Il responsabile è stato cacciato per presunti favoritismi nei confronti dello Schalke 04 e la Federazione ha deciso di aumentare a due gli addetti ai video. "In Germania la sua applicazione è stata disastrosa", ha infatti aggiunto il centrocampista della Juventus. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche