Caso biglietti, accolto ricorso Agnelli. Curva Juve chiusa per la prima del 2018 col Genoa

Serie A

Accolto il ricorso del presidente della Juventus: ridotta la squalifica iniziale di 12 mesi per i rapporti non consentiti con i tifosi, aggiungendo però una multa di 100 mila euro. Si esaurisce l'inibizione, ma la curva dei tifosi bianconeri resterà chiusa per la prima partita del 2018 contro il Genoa

Caso biglietti-ultras, rinviata la sentenza d'appello di Andrea Agnelli

Caso biglietti: Agnelli inibito per un anno. La Juve annuncia ricorso

La sanzione per Andrea Agnelli per la vicenda ultrà finisce oggi: è questa, si apprende dall'agenzia Ansa, la decisione della corte federale della Figc che ha ridotto così la squalifica iniziale di dodici mesi al presidente della Juventus, per i rapporti non consentiti con i tifosi, aggiungendo però una multa di 100 mila euro.  

Curva chiusa con il Genoa

La corte federale delle Figc, oltre alle sanzioni per Andrea Agnelli, ha inflitto alla Juventus una multa di 600 mila euro e ha chiuso per un turno la curva dei tifosi bianconeri all'Allianz Stadium, nel processo di appello per i rapporti non consentiti con i tifosi. La chiusura della curva varrà per la prima partita casalinga del 2018, Juventus-Genoa del 21 gennaio. 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche