Milan: "Bonucci crede nel progetto, le storie sulla sua cessione sono basate sul nulla"

Serie A

Dopo il cambio in panchina e gli ultimi risultati non esaltanti, tra i giocatori del Milan cresce un po' di insoddisfazione per come stanno andando le cose. Nella giornata di mercoledì sono circolare in particolare alcune voci su un crescente malumore di Bonucci, che secondo alcuni avrebbe addirittura chiesto la cessone a gennaio. Un'eventualità già smentita da noi di Sky Sport e dunque smentita anche dal sito ufficiale rossonero attraverso un comunicato

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-ATALANTA

C’è del malumore in casa Milan. D'altronde non potrebbe essere altrimenti. Dopo un’estate esaltante, un mercato fuori dal comune – in tutti i sensi – e le relative aspettative di una pronta rinascita rossonera, infatti, gli ultimi risultati non possono che aver fatto calare un velo di tristezza sui giocatori di Gattuso. Il ko di Verona, gli incredibili due punti persi a Benevento e prima ancora quel cambio in panchina che di certo ha riversato ancora più responsabilità sui rossoneri e allo stesso tempo non può aver loro facilitato la vita. E allora, unendo tutti questi elementi, sembra quasi ovvio che a Milanello, dove i giocatori sono in ritiro da martedì sera, il clima non deve essere dei più positivi. Specialmente negli uomini più rappresentativi, per esperienza, appartenenza e importanza in campo. Donnarumma, Suso e Bonucci su tutti. Ma sono soprattutto su quest’ultimo, sull’uomo accolto in estate come un eroe a Casa Milan, colui che era stato chiamato a cambiare gli equilibri, che si sono concentrate nella giornata di mercoledì alcune strane voci che lo descrivevano come demoralizzato e pronto a lasciare il Diavolo. Anzi, proprio intenzionato a chiedere una cessione già a gennaio.

Una smentita necessaria

Noi di Sky Sport ci abbiamo lavorato tutto il giorno, confrontando indiscrezioni e pareri, ascoltando le varie parti in causa e alla fine possiamo dire con certezza che Bonucci non ha mai chiesto la cessione ai rossoneri. Ovviamente, come abbiamo già spiegato, un giocatore della sua esperienza e sul quale tante aspettative si erano concentrate, non può essere felice della situazione che si è creata nell’ambiente rossonero. Ma da qui a chiedere una cessione, il passaggio non è di certo immediato. E soprattutto non è nelle corde di Bonucci, un leader sempre pronto a lottare che mai si è tirato indietro di fronte alle situazioni più spiacevoli. Quello che invece significherebbe una richiesta di cessione, soluzione troppo facile a un problema grande ma comunque risolvibile. Le strade di Leo e del Milan non si divideranno, ma continueranno a correre sovrapposte in una sola direzione, quella del lavoro. Solo così, insieme, potranno uscire da questa crisi. Che a Milanello sta creando malumore. Ma che non porterà ad alcuno scossone di mercato. 

Smentita ufficiale

E’ dunque arrivata anche la smentita ufficiale del Milan sulle presunte voci che potrebbero spingere Bonucci a lasciare i rossoneri. Lo ha fatto il club sul proprio sito ufficiale, all’interno della rassegna stampa che viene pubblicata ogni mattina. A margine dei principali titoli dei quotidiani italiani, viene infatti sempre inserito un ulteriore paragrafo intitolato “Il nostro commento”. Come a puntualizzare su qualsiasi notizia apparsa in mattinata nelle edicole. Ecco allora la risposta del Milan: “Ma che bella la riscoperta di Bonucci! Improvvisamente, si passa dagli sfottò sugli equilibri alla minaccia di un abbandono improvviso del Milan e all'interesse di grandi club. In soldoni, sono illazioni davvero irricevibili. La realtà è che Leo ha già smentito informalmente. Non solo: lo farà anche formalmente. Perché Leonardo Bonucci crede totalmente nel progetto Milan e questo dimostra che le storie pre-natalizie sono assolutamente basate sul nulla”. Conclude poi dunque il comunicato: “Il capitano rossonero sta lavorando duro, come tutti i suoi compagni, in ritiro, per riscattarsi con tutto il Milan da una posizione di classifica molto negativa”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche