Crotone-Napoli, Sarri: "Titolo d'inverno inutile. Mertens? Io non l'avrei fischiato. Sul mercato..."

Serie A
Maurizio Sarri, allenatore del Napoli (Getty)

L'analisi dell'allenatore azzurro su Sky Sport dopo la vittoria: "E' inutile essere campioni d'inverno, è un titolo che non esiste". Sul rigore chiesto da Zenga: "Mertens tocca di petto", e il mercato: "Siamo scoperti in un ruolo ma non è davanti, serve qualche rinforzo"

Tutto vero: il Napoli di Sarri è Campione d'Inverno. Primo posto, 48 punti e Juventus a -4 (deve ancora giocare la gara col Verona, ma aritmeticamente non può raggiungere gli azzurri). Come due anni fa, il Napoli è nuovamente campione d'inverno, basta l'1-0 contro il Crotone (decide un gol di Marek Hamsik, il terzo consecutivo). Queste le parole di Maurizio Sarri su Sky Sport.

"Campioni d'Inverno? Titolo inesistente"

"E' inutile essere campioni d'inverno, è un titolo che non esiste, non ci interessa. Interessano i numeri invece, significa che stiamo bene, abbiamo consapevolezza che anche quest'anno ci siamo. 48 punti nel girone d'andata sono importanti. Rischi? Mi sembra eccessivo, abbiamo preso un tiro nello specchio nelle ultime partite, poteva finire largamente per noi, il Crotone non ci ha mai dato la sensazione del pericolo". Sul rigore: "Io queste cose non le fischio mai, Hamsik l'ha ciccata a 10 centimetri da lui. La verità è che noi abbiamo avuto 7-8 palle gol e loro zero, questo è il discorso. Il primo tempo, nei limiti della situazione, abbiamo fatto bene".

"Siamo scoperti in un ruolo, ma non davanti..."

E ancora: "Con Milik stavamo provando altre cose, in questo momento le abbiamo abbandonate. Idee? Chiedete al direttore sportivo. Se mi chiede qualcosa gli dico quello che penso, io ho parlato di un ruolo e lì siamo scoperti. E non è il ruolo che pensate voi (la punta ndr). Se il ds parla di tattica io mi arrabbio, se io parlo di mercato lo fa lui. Negli 11 è una squadra difficilmente miigliorabile, ma allargando la rosa sì. Mi interessa che arrivino dei giocatori forti. Ora c'è un ragazzo molto giovane, Adam Ounas, che in questo momento sta cercando di migliorare nelle lacune che ha, sia fisiche che tattiche".

Hamsik: "Due anni fa non avremmo vinto gare così"

Dopo due anni il Napoli è nuovamente campione d'inverno. Basta l'1-0 col Crotone, decide un gol di Marek Hamsik: "Sono felice, due anni fa non avremmo vinto partite del genere". Queste le sue parole su Sky Sport a fine gara: "Adesso la palla entra dentro e sono contento, abbiamo portato a casa altri tre punti, nonostante non sia stata una bella gara. Gare come questa di oggi due anni fa non le avremmo vinte, è importante, siamo cresciuti anche in questo aspetto. Dobbiamo essere più cattivi e chiuderla prima, in questi campi è difficile, avremmo dovuto segnare il secondo gol. Questa maglia celebrativa sarà un bel ricordo per sempre". 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche