Napoli, Mertens rassicura tutti i suoi fantallenatori: "Stat senz pensier, mi sono riposato"

Serie A

Il belga, tornato ad allenarsi a Castel Voltuno coi compagni dopo le vacanze passate alle Maldive, ha voluto rassicurare tutti coloro che lo hanno in rosa al fantascudetto: “Mi sono riposato, stat senz pensier”, ha scritto su Instagram

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE - IL TABELLONE

NAPOLI, IL PUNTO SUL MERCATO

IL NAPOLI TORNA AL LAVORO

Se lo dice Dries Mertens allora c’è da crederci: “Pronto per la seconda metà di stagione”; anche se in realtà il belga lo ha scritto con un unico e lunghissimo hashtag. Il messaggio per chi? Tutti i tifosi del Napoli che sognano con una squadra in testa al campionato a +1 sulla Juventus? No, in realtà il messaggio è per tutti i suoi “Presidenti”, intesi però quelli del fantacalcio, i fantallenatori insomma, quelli che hanno puntato tutto su di lui a inizio stagione. Li sta ripagando Mertens, che in stagione ha già messo a segno 10 reti e 6 assist in 20 giornate, mica male, nonostante una leggera flessione, specie in quel +3 del gol che pesa tantissimo. Già, il belga era tornato a segnare in Coppa Italia, nella prima partita dell’anno contro l’Atalanta, anche se inutile vista la sconfitta per 2-1. Il gol precedente però risaliva a fine ottobre contro il Sassuolo. Uno solo nelle ultime dieci, un calo, soprattutto dopo quei sette gol nelle prime sette di Serie A. Vero, ma non c’è pericolo: ”Stat senz pensier, mi sono riposato” - ha aggiunto lui, prendendo in prestito uno di quei modi di dire tipici di una città che ormai sente praticamente come sua.

Ritorno al lavoro

Si è riposato Mertens, sì, alle Maldive, nell’Atollo di Malé. Nella meta più gettonata di tanti calciatori in questa pausa di Serie A, da Immobile a Icardi, da Suso al Papu Gomez; con molti dei suoi compagni di squadra ad aver scelto invece Dubai: Hysaj, Reina, Chiriches e Milik. La squadra di Sarri è stata la prima a tornare ad allenarsi dopo la sosta, con la testa già all'impegno del prossimo weekend contro l’Atalanta. Una foto scattata qualche giorno fa quella postata da Mertens, che chiude il suo messaggio con un “Forza Napoli sempre”, l’altro hashtag della sua foto. Anche perché ormai il belga è chiamato da tutti “Ciro”, tra i nomi più comuni in città, e proprio perché quella Napoli ormai la ama davvero. Con l’obiettivo di continuare a inseguire un sogno ancora più grande di qualsiasi vittoria al fantacalcio, quello dello scudetto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.