Serie A, Crotone: Nalini torna in gruppo. Ancora out Simic

Serie A
Nalini_Crotone_Getty

Prosegue la preparazione della squadra in vista della sfida con l’Hellas Verona, doppia seduta di allenamento al centro sportivo Antico Borgo: Zenga recupera Nalini che è tornato ad allenarsi in gruppo, solo terapie invece per Simic

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Conto alla rovescia ormai iniziato, in casa Crotone si continua a lavorare in vista della sfida con l’Hellas Verona, gara che si disputerà domenica al Bentegodi alle ore 15. Uno scontro salvezza in piena regola (15 punti e terzultimo posto per la squadra di Zenga, 13 punti e penultima posizione per i gialloblù), una gara assolutamente da non fallire per tornare a muovere una classifica ferma da tre turni dopo le sconfitte con Lazio, Napoli e Milan. "Prosegue la preparazione degli squali al centro sportivo in vista della gara contro l’Hellas Verona, in programma domenica al Bentegodi alle ore 15. Ieri era toccato ai difensori sostenere una doppia sessione di lavoro, mentre oggi è stato il turno dei centrocampisti e degli attaccanti, che hanno sostenuto una seduta tecnico-tattica al mattino. Nel pomeriggio, dopo il consueto pranzo di gruppo, sono scesi in campo tutti gli uomini della rosa. Mister Zenga, nella seduta pomeridiana ha fatto sostenere ai suoi ragazzi, dopo l’attivazione, giochi di posizione, lavoro tattico e una partitella a campo ridotto". Buone notizie dall’infermeria giungono da Nalini: il calciatore, infatti, è tornando ad allenarsi con il resto dei compagni in gruppo. Lavoro differenziato per Aristoteles e Simy, solo terapie per Simic. Crotone che tornerà ad allenarsi mercoledì mattina sempre al centro sportivo Antico Borgo.

Zenga: "Mercato? Solo aggiustamenti mirati, nessuna rivoluzione"

Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, Walter Zenga ha fatto il punto sulla corsa salvezza e sul mercato di gennaio del Crotone. "Quota salvezza? Si dice fra 35 e 37 punti, ma credo influirà il calendario: come staranno certe squadre quando arriverà il momento di affrontarle. Di sicuro possono bastare due risultati, positivi o negativi, per cambiare il senso di tutto. Il mercato? Noi punteremo ad aggiustamenti mirati e senza stravolgere nulla: non credo alle rivoluzioni di gennaio e se fai acquisti tanto per farli, meglio nulla", le parole dell’allenatore rossoblù. In uscita dal club calabrese c'è il giovane Cuomo: il difensore classe 1998, che la scorsa stagione ha esordito in Serie A contro il Napoli, è vicino al prestito al Rende in Serie C.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport