Chievo, Pucciarelli: "Ci tireremo fuori da questo momento. Inglese? E' un nostro punto fermo"

Serie A
Il giocatore del Chievo Pucciarelli, foto Getty
Pucciarelli_Getty

Il giocatore del Chievo ha parlato della sfida che attende i gialloblu contro la Lazio all'Olimpico, soffermandosi poi anche sulla situazione che riguarda il suo compagno di squadra Inglese

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Una vittoria che manca dal 25 novembre, un periodo negativo da cui il Chievo vuole tirarsi fuori nel minor tempo possibile. La prossima sfida però non è delle più semplici, dal momento che i gialloblu faranno visita alla Lazio di Inzaghi, squadra tra le più in forma del momento. La difficoltà dell’impegno però non spaventa Manuel Pucciarelli, intervenuto in conferenza stampa per sottolineare come il Chievo si tirerà fuori da questo momento negativo: "C’è sempre il girone di ritorno per rifarsi. Mi è mancato il goal principalmente, ma guardo solo al futuro. Basta poco all’attaccante per sbloccarsi. Spero di esserci e di fare del mio meglio. Il no di Inglese al Napoli? Roberto è ormai un punto fermo del Chievo, ma siamo noi che dobbiamo rispondere presente adesso. Contro l’Udinese abbiamo fatto bene, ma allo stesso tempo ci è mancata la lucidità. Siamo competitivi in attacco perché vogliamo giocare tutti. Mister Maran avrà comunque tantissime alternative da qui a giugno. Meggiorini? Riccardo è stato sfortunato dal punto di vista degli infortuni. E’ un grande giocatore oltre che una bellissima persona. Non ho mai giocato insieme a lui durante una partita e mi dispiace. Verdi? Non mi permetto di giudicare le sue scelte. E’ un ragazzo in gamba, sempre impeccabile che merita tutto questo. Non ne trovi tanti di giocatori che utilizzano entrambi i piedi. Ha tutte le caratteristiche per fare il salto di qualità in una grande squadra".

Lavoro sul campo

Intanto prosegue il lavoro della squadra in vista del match contro la Lazio, gli uomini di hanno svolto una lunga seduta di allenamento a Veronello in preparazione alla sfida di domenica allo stadio Olimpico. La squadra ha iniziato con dei lavori di forza individualizzati in palestra e ha poi proseguito l’allenamento in campo dove mister Rolando Maran, insieme al suo staff, ha fatto svolgere una serie di esercitazioni sulla fase difensiva e un torneo a tre squadre.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport