Buffon, gli auguri social dei compagni: "Buon compleanno leggenda"

Serie A

Nel giorno del suo quarantesimo compleanno, il portiere bianconero ha ricevuto anche uno speciale video messaggio di auguri da parte dei suoi compagni di squadra: da Benatia a Chiellini, passando per Dybala e Matuidi. Tutta la Juventus festeggia Buffon

#SKYBUFFONDAY: LA PROGRAMMAZIONE

BUFFON COMPIE 40 ANNI: LO SPECIALE

28 gennaio 1978-28 gennaio 2018, 40 anni di Gigi Buffon. Torta, candeline e gli auguri speciali dei suoi compagni di squadra, che hanno voluto celebrare anche sui social il compleanno di uno dei simboli della Juventus. E se il club bianconero allo scoccare della mezzanotte ha dedicato un tweet al portiere ("È il numero uno, è il supereroe che continua a farci emozionare. Buon compleanno Gigi"), i compagni di squadra hanno preparo un simpatico video messaggio: "Nonostante sembri il più giovane tra noi vecchietti, purtroppo per te non è così. Un abbraccio e tanti auguri per i tuoi 40", la dedica di Giorgio Chiellini. "Tanti auguri grande campione, sei una leggenda", il messaggio di Matuidi. "Tanti auguri di buon compleanno, è un piacere giocare con te", afferma Paulo Dybala. Nel video poi sono presenti anche gli auguri di tanti altri componenti della rosa bianconera. Dal video messaggio di auguri pubblicato dalla Juventus sui social, ai singoli messaggi dei compagni di squadra. "Leggenda, tanti auguri ti voglio bene. Sono orgoglioso di poter giocare con te. Sei il numero uno nella storia", il tweet di Benatia. "Il tuo abbraccio per il mio primo gol in serie A è stato finora uno dei momenti più belli in bianconero. Buon compleanno capitano", scrive invece Mattia De Sciglio.

"Eri un ragazzo, con noi sei diventato Super Gigi": il messaggio della Juventus

Dai compagni di squadra al messaggio di auguri che la Juventus ha dedicato a Buffon. "Eri un ragazzo, e portavi i capelli lunghi, quando sei arrivato a Torino la prima volta, nel 2001. Eri Gianluigi Buffon, una grande talento del calcio italiano, e sei diventato Super Gigi. Perché i tuoi interventi, le tue esultanze, la tua classe, sono diventati come te, un simbolo, e con te, travalicano i confini del tuo ruolo e forse del calcio stesso", si legge sul sito ufficiale della Juventus. Che ripercorre alcune delle tappe della carriera in bianconero di Buffon. "Le tue parate sono diventate un'icona e ognuno di noi ha nel cuore la sua. Può essere il rigore su Figo in semifinale di Champions League 2003 contro il Real, o quella in maglia azzurra, a Berlino nel 2006, durante la Finale Mondiale, sul colpo di testa di Zidane, o magari una delle tante sui campi di serie B, che hai voluto calcare con coi, come quel sensazionale, doppio intervento contro il Bologna allo Stadio Olimpico di Torino". Il messaggio poi prosegue: "Quando sei arrivato alla Juve eri già un campione, ma qui sei diventato una Leggenda, un patrimonio di tutto il calcio e dello sport, un esempio, in campo e fuori, di forza di volontà, attaccamento alla maglia, entusiasmo e di che cosa significhi essere un Capitano e un professionista. Non sono parole di circostanza. In fondo, sono le stesse dei tuoi compagni di squadra, di coloro che ogni giorno hanno il privilegio di lavorare e crescere al tuo fianco. Ed è a loro che tutti noi, insieme a tutti i tifosi bianconeri, a tutti gli appassionati di calcio e di sport, ci uniamo per augurarti buon compleanno".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.