user
30 gennaio 2018

Giudice sportivo: Cutrone, niente squalifica per il gol di mano. Gesto non volontario

print-icon
cut

La Procura Federale aveva chiesto la prova tv per valutare l'intenzionalità del giocatore in occasione del gol contro la Lazio. Cutrone assolto dal Giudice Sportivo: "Gesto non connotato da sicura volontarietà"

CALCIOMERCATO MILAN, IL PUNTO SULLE TRATTATIVE
CALCIOMERCATO, IL LIVE CON LE ULTIME TRATTATIVE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Il Giudice sportivo della serie A, Gerardo Mastrandrea, vista la prova tv, ha deciso "di non adottare alcun provvedimento disciplinare nei confronti del calciatore Patrick Cutrone Milan)". La Procura Federale aveva chiesto la prova tv per la deviazione col braccio di Cutrone, in occasione del gol dell'1-0 del Milan contro la Lazio di domenica. Dopo aver visionato le immagini, per il Giudice sportivo "il gesto non risulta connotato da sicura volontarietà".

Il gol di Cutrone contro la Lazio

Le decisioni del Giudice Sportivo

Il giudice sportivo della serie A ha squalificato per un turno 9 giocatori. Questo l'elenco: Samuel Bastien (Chievo), Samir (Udinese), Edoardo Goldaniga (Sassuolo), Fabio Pisacane (Cagliari), Moise Keane (Verona), Senad Lulic e Sergej Milinkovic Savic (Lazio), German Pezzella (Fiorentina), Nicolas Spolli (Genoa). Inibizioni fino all'11 febbraio per il ds del Crotone, Giuseppe Ursino, per avere rivolto "espressioni offensive" alla panchina del Cagliari, e fino al 4 febbraio con ammenda di 5mila euro al presidente del club sardo, Tommaso Giulini, reo di avere accusato l'arbitro di "parzialità" fino all'ingresso degli spogliatoi degli ufficiali di gara.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi