Serie A, Cagliari-Spal. Diego Lopez: "Voglio una squadra all'altezza"

Serie A
Diego Lopez, Cagliari (ph Twitter @CagliariCalcio)
Diego_Lopez_Cagliari

L'allenatore della formazione rossoblù presenta la sfida con la Spal: "Dobbiamo dimostrare di essere all'altezza. Si tratta di una gara che andrà aggredita con personalità. Tifosi? Verranno in tanti, tocca a noi trascinarli". Han e Caligara tra i convocati

SERIE A, LE PROBABILI FORMAZIONI

CALCIOMERCATO: GLI AFFARI SFUMATI - ESTERO, I COLPI DI GENNAIO

Una vittoria per provare a dare una svolta a un ambiente che ha perso fiducia dopo gli ultimi risultati negativi, tre punti per dare ossigeno a una classifica che vede la formazione rossoblù al sedicesimo posto con sole quattro lunghezze di vantaggio sulla Spal penultima e prossima avversaria in campionato. Uno scontro diretto proprio da non fallire, quello che si disputerà alla Sardegna Arena domenica pomeriggio: "Sarà diverso rispetta al Crotone. Domenica scorsa avevo detto che sarebbe stata più una partita da lotta, domani sarà più da giocare, sempre tenendo in mente che dovremo anche lottare su ogni pallone. In altre gare abbiamo dimostrato quel che sappiamo fare in termini di gioco, dovremo essere all'altezza anche contro la Spal", le parole di Diego Lopez in conferenza stampa alla vigilia del match.

"Assenze? Il gruppo ha dato una risposta vera". Han e Caligara convocati

Diego Lopez che contro la Spal potrà contare anche su Han e Caligara, assenti dall’elenco dei convocati invece Damir Ceter, Miangue ancora ai box per infortunio e lo squalificato Pisacane. “Non mi è mai piaciuto lamentarmi degli assenti, rientrano a disposizione giocatori importanti che non scopro io, però nelle settimane precedenti ho schierato altri elementi che hanno fatto il proprio dovere. Siamo una squadra e il gruppo ha dato una risposta vera”, le parole dell’allenatore del Cagliari

"Dobbiamo riuscire a trascinare il pubblico"

L'allenatore del Cagliari ha poi chiesto sostegno al pubblico di fede rossoblù: "Sappiamo che verrà tanta gente allo stadio, ripeto sempre che spetta a noi trascinare il pubblico; non solo quando non abbiamo la palla, intervenendo magari in scivolata, ma anche quando siamo in possesso, mettendo velocità, arrivando sulla fascia, crossando sulle punte. Dobbiamo trasmettere qualcosa ai tifosi. Questa gara andrà aggredita con personalità: affrontiamo una Spal che apprezzo molto per come approccia le partite. Anche loro vorranno giocare, noi dobbiamo essere concentrati sino alla fine, avere la testa giusta e cercare di fare male", ha concluso Diego Lopez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.