Serie A, Sassuolo. Iachini: "Servirà una gara più che perfetta"

Serie A
iachini_getty

L'allenatore dei neroverdi ha presentato la partita con la Juventus in conferenza stampa: "Parlerò con Babacar, il suo percorso dal punto di vista fisico lo conosciamo poco, ma visto che c'è già grande disponibilità siamo fiduciosi che possa inserirsi in breve"

JUVENTUS-SASSUOLO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Bisognerà spingersi oltre i propri limiti, per provare a fare risultato. Beppe Iachini ne è consapevole, alla vigilia di Sassuolo-Juventus. “Abbiamo rivisto la partita con l'Atalanta, abbiamo fatto qualche errore ma anche un buon secondo tempo tralasciando gli ultimi cinque minuti dove abbiamo avuto l'opportunità di pareggiare la gara e invece si è avuto un altro finale. Non ci siamo riusciti, stiamo continuando a lavorare su alcuni meccanismi, alcune conoscenze. La squadra costruisce e crea, siamo cresciuti molto sotto quest'aspetto e dobbiamo farlo anche nell'abilità di rifinire negli ultimi metri perché ci sono state azioni dove l'ultimo passaggio non è stato preciso. Continueremo comunque a lavorare sul nostro percorso” ha detto l’allenatore in conferenza stampa. Il calciomercato è stato un successo, per gli emiliani, che hanno resistito agli assalti per Politano e hanno accolto nuovi e promettenti acquisti: “Politano è rimasto, il gruppo era questo. Si è presentata l'opportunità di uno scambio, con caratteristiche un po' diverse e speriamo possa portare ulteriori benefici. Dobbiamo far inserire i ragazzi che sono appena arrivati e dovremo lavorare il rendimento sul campo e la condizione psico-fisico. Per il resto ho tutta la squadra a disposizione. Parlerò con Babacar, il suo percorso dal punto di vista fisico lo conosciamo poco, ma visto che c'è già grande disponibilità siamo fiduciosi che possa inserirsi in breve”.

Fortuna e cinismo

“Affrontiamo una squadra molto forte, lo dicono i numeri. Allegri ha saputo dare diverse fisionomie, ci vorrà una gara più che perfetta. Affrontiamo una delle migliori d'Europa. La Juve vista in coppa stava benissimo sotto ogni aspetto, è abituata a giocare ogni 3 giorni, ha tanti giocatori d'esperienza e fisicità e servirà una grande partita, attenta e concentrata, al di là dei moduli. Cercando poi di fare il nostro gioco in fase di possesso palla. Nelle ultime settimane siamo stati poco fortunati, in otto partite abbiamo preso cinque pali e sbagliato due rigori. Quindi creiamo situazioni ma servirebbe un po' di fortuna e di cattiveria in più sotto porta” ha concluso Iachini.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.