Serie A, Juventus. Szczesny: "Spero Buffon continui solo un altro anno. Voglio 10 scudetti di fila"

Serie A
Szczesny, Juventus (Ph Twitter Juventus)
Szczesny_Twitter

Il portiere bianconero parla del compagno di reparto: "Buffon è incredibile, una persona pazzesca. Un leader, aiuta sempre tutti. Lavorare con lui è un’esperienza di vita fantastica, spero continui ma solo per un altro anno..."

Idee chiare, chiarissime e un messaggio preciso alla Serie A (e non solo). "Ogni giorno ci capita di pensare che abbiamo una responsabilità diversa. Noi dobbiamo per forza vincere, dobbiamo vincere tutto. E per farlo dobbiamo fare più degli altri. Per noi vincere è la normalità, quindi c'è questa responsabilità da parte di tutti per fare fatica, correre e fare più degli altri. Questo credo abbia portato la Juventus in tutti questi anni a vincere trofei importanti. Sei scudetti di fila è una cosa pazzesca, mai vista. Credo che solo il Lione ci sia riuscito. Ma noi non dobbiamo fermarci, dobbiamo vincere il prossimo e poi uno ancora. Dobbiamo arrivare ad almeno 10 di fila", parola di Wojciech Szczesny. Il portiere della Juventus, intervenuto durante l'evento "Innovazione, tecnologia e tocco umano" che si è tenuto all'Allianz Stadium ha voluto rilanciare le ambizioni tricolori dei bianconero.

"Buffon è incredibile, persona pazzesca. Spero continui, ma solo un anno"

Szczesny ha poi parlato anche del rapporto con Buffon, suo compagno di reparto: "Che significa lavorare con Gigi? E' incredibile. Sono arrivato qui sapendo che lui fa l'ultimo anno o gli ultimi due. E mi sono detto che era un'esperienza che poteva succedere una volta nella vita. Mi aspettavo un grandissimo portiere, ma l'uomo è incredibile", ha proseguito il portiere polacco. Che ha poi aggiunto: "Buffon è il grande leader della squadra, un grande amico per tutti. È una persona a cui tutti vogliono bene: lui aiuta tutti e tutti lo aiutano. È una persona pazzesca. Poi del livello del portiere non devo parlare, lo sappiamo tutti. Ed è una fantastica esperienza di vita e spero possa continuare ancora, ma un altro anno (ride, ndr)", afferma divertito Szczesny.

"Var grande aiuto, va migliorata ma è una grande novità"

Il portiere della Juventus ha poi affrontato anche il tema relativo al Var: "Si tratta di uno strumento nuovo molto importante per il futuro del calcio. Va migliorata, ma è una grande novità. Aiuta i giocatori, aiuta gli arbitri, è importante. La tecnologia? Ci aiutano tanto i GPS che usiamo in allenamento, perchè il preparatore sa chi deve lavorare di più, chi deve recuperare. Ora siamo atleti al 100% più che mai". Szczesny poi aggiunge: "Anni fa giocava a livello top Gascoigne, grandissimo giocatore, ma meno grande come atleta. In questa epoca qui si deve essere concentrati e fisicamente al massimo. Si deve giocare ogni tre giorni, correre 12 chilometri, io no per fortuna, ma comunque si fa palestra. Si fatica", ha concluso il portiere della Juventus.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport