Serie A, Benevento di nuovo in campo verso la Roma

Serie A
Roberto De Zerbi, allenatore del Benevento (Getty)
de_zerbi_getty

Dopo la giornata di riposo concessa ai suoi da De Zerbi, il gruppo è tornata lavorare per preparare l’impegno di domenica all’Olimpico. Il patron Vigorito ha poi parlato dell’obiettivo salvezza: "Vinci se sei in pace con te stesso"

LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-BENEVENTO

La sconfitta nell’ultimo turno in casa contro il Napoli è ormai alle spalle, il Benevento di Roberto De Zerbi si prepara ad affrontare un altro complicatissimo impegno. Domenica sera, alle 20:45, i giallorossi affronteranno la Roma di Di Francesco allo Stadio Olimpico per continuare la loro rincorsa ad una salvezza che rimane complicata. Sono appena sette i punti in classifica della formazione campana, la speranza del gruppo e di tutta la società è che nella seconda parte del campionato la squadra - con l’aiuto dei nuovi rinforzi arrivati dal calciomercato - possa risollevarsi e scalare così la graduatoria. Dopo la seduta defaticante svolta nella giornata di lunedì, i giallorossi hanno usufruito ieri di una giornata di riposo - come riporta il sito ufficiale dello stesso Benevento. La preparazione in vista della partita contro la Roma è ripresa questo pomeriggio e ancora una volta si è visto in campo il neo acquisto Bakary Sagna, impegnato con i compagni e pronto a dare a De Zerbi una mano anche dal punto di vista dell’esperienza.

Le parole del patron Vigorito

Gli allenamenti proseguiranno anche domani con una doppia seduta a porte chiuse al mattino e al pomeriggio sempre al centro sportivo di Paduli. Venerdì nuovo allenamento questa volta allo stadio Vigorito nel pomeriggio mentre sabato, vigilia di partita, ci sarà la rifinitura a porte chiuse prima della partenza per Roma; la speranza è quella di tornare alla vittoria che manca dallo scorso 6 gennaio in casa contro la Sampdoria. Da allora tre sconfitte e un appuntamento all’orizzonte che è tutt’altro che semplice. Il patron giallorosso Oreste Vigorito resta ottimista come ha dichiarato lui stesso ai microfoni di RMC sport: "Avevamo un sogno qualche anno fa, lo abbiamo realizzato solo otto mesi fa e sapevamo che sarebbe stato molto difficile. Non abbiamo mai pensato che sarebbe stato impossibile e non lo pensiamo nemmeno adesso. Bisogna andare a dormire sapendo che di più non si poteva fare e allora hai vinto, indipendentemente dal risultato: vinci se sei in pace con te stesso. Oggi non possiamo dire vinceremo, ma possiamo dire di aver fatto quello che dovevamo fare e per la coscienza di un uomo è la cosa più importante".

"Saremo pronti"

L’obiettivo salvezza è chiaro ed è stato ribadito anche da Roberto De Zerbi: "Ci vuole coraggio, ma per la Roma saremo pronti. Sono arrivati dei calciatori nuovi, ma la classifica recita che siamo ultimi e staccati di tanto. Moralmente non è la condizione ideale per affrontare una squadra forte come quella giallorossa". Per il Benevento il tempo per recuperare non manca, ciò che conta è riuscire a trovare subito la strada della vittoria per accumulare punti preziosi.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.