Ghoulam, altro infortunio: rottura della rotula. Operazione riuscita, stop di 1 mese

Serie A
Foauzi Ghoulam, terzino del Napoli (foto getty)

Dopo la frattura della rotula, il calciatore algerino è stato operato a Villa Stuart dal Prof. Mariani: intervento perfettamente riuscito, adesso la fase di riabilitazione. Tornerà ad allenarsi tra un mese

NAPOLI-LAZIO, LE PROBABILI FORMAZIONI

Non c'è pace per Faouzi Ghoulam. Rientrato in gruppo nelle scorse settimane dopo essere rimasto a lungo fuori a causa della rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro infortunatosi il primo novembre nella partita di Champions contro il Manchester City, il terzino sinistro del Napoli è stato vittima di un nuovo pesante infortunio allo stesso ginocchio. Durante l'allenamento di venerdì, mentre correva sul campo di Castel Volturno, la rotula della sua articolazione non ha retto ed è ceduta in maniera spontanea. Tantissima preoccupazione e la corsa immediata verso Roma, per un controllo a Villa Stuart da quel professor Mariani al quale oramai tantissimi calciatori si affidano e che proprio tre mesi fa aveva operato l'esterno algerino. La diagnosi è un macigno: rottura della rotula destra, tempo minimo di degenza due mesi. Con l'algerino che non ha perso tempo e si è subito sottoposto a nuovo intervento chirurgico già in giornata.

Intervento riuscito: stop di un mese

A comunicare il buon esito dell'intervento chirurgico è la società azzurra attraverso il proprio profilo Twotter: "Ghoulam è stato operato a Villa Stuart dal prof Mariani per una frattura trasversale di rotula destra. Intervento perfettamente riuscito. Faouzi inizierà domani la riabilitazione. Sarà valutato tra 15 giorni e dovrebbe ritornare in campo per allenarsi tra un mese", si legge nella nota.  

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche