Sassuolo Cagliari 0-0, poche emozioni al Mapei Stadium. Gol e highlights

Serie A
Mapei Stadium - Getty

Poche emozioni al Mapei Stadium tra Sassuolo e Cagliari. Finisce 0-0 tra la squadra di Iachini e quella di Lopez, che salgono rispettivamente a quota 23 e 25 punti. L'occasione migliore sul piede di Berardi all'inizio del secondo tempo

CLICCA QUI PER LA CRONACA DI SASSUOLO-CAGLIARI

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICHE

LE PAGELLE DI SASSUOLO-CAGLIARI

 

Sassuolo-Cagliari 0-0

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Goldaniga, Acerbi, Peluso (71' Rogerio); Missiroli, Magnanelli, Duncan (88' Ragusa); Berardi, Babacar (66' Matri), Politano. All. Iachini

Cagliari (3-5-2):  Cragno; Andreolli, Ceppitelli, Castan; Padoin, Ionita, Cigarini (27' Sau), Barella, Lykogiannis (62' Dessena); Joao Pedro, Farias (75' Pavoletti). All. Lopez

Ammoniti: Andreolli

PRIMO TEMPO

Sfida salvezza tra Sassuolo e Cagliari nella sfida delle 12.30 in programma al Mapei Stadium.  Iachini rispetto alla sfida contro la Juventus persa 7-0 sostituisce Lemos con Goldaniga, che torna dopo la squalifica. Lopez in attacco sceglie Joao Pedro e Farias con Pavoletti in panchina. A centrocampo prima da titolare per Lykogiannis, schierato sulla sinistra nel 3-5-2. La prima occasione è del Sassuolo dopo due minuti con una conclusione centrale di Babacar, che Cragno blocca senza problemi. Al 7’ si vede il Cagliari con un destro al volo di Farias dal limite dell’area che Consigli para. Dopo 15 minuti contropiede della squadra di Iachini con Berardi che crossa sul secondo palo per Duncan, anticipato da Barella. Sugli sviluppi del calcio d’angolo sponda del centrocampista ghanese per Politano che ci prova con una spettacolare rovesciata, che si spegne di poco a lato. Al 24’ problemi fisici per Cigarini dopo uno scontro con Magnanelli: il centrocampista del Cagliari viene sostituito da Sau. Con questo cambio Joao Pedro arretra sulla trequarti e al 29’ appoggia proprio per Sau all’interno dell’area di rigore, che di sinistro calcia alto sopra la traversa. Al 31’ si rivede il Sassuolo con Lirola che mette un bel cross dalla destra per la testa di Babacar: la conclusione si spegne sul fondo. Partita bloccata con il Cagliari che ci prova da palla inattiva con una punizione di Barella per Ceppitelli che stacca bene ma non indirizza verso la porta. L’ultima chance del primo tempo è per la squadra di casa con un colpo di testa di Missiroli sul fondo.

SECONDO TEMPO

Il Sassuolo parte forte nel secondo tempo e dopo un minuto ha l’occasione migliore di tutta la partita: Politano trova sul filo del fuorigioco Berardi, che si presenta davanti a Cragno ma con il sinistro mette sul fondo. Al 52’ Berardi cerca il filtrante per Babacar, ma il portiere del Cagliari fa suo il pallone in presa bassa. Ancora la squadra di Iachini ci prova al 57’ con Babacar, che servito da Duncan, non riesce a inquadrare la porta. Dopo due minuti è lo stesso centrocampista ghanese ad avere l’occasione con il sinistro, ma il pallone è di poco alto sopra la traversa. Cambio nel Cagliari al 62’ con Dessena al posto di Lykpogiannis e lo spostamento di Padoin sulla fascia sinistra. Prime due sostituzioni anche nel Sassuolo con gli ingressi di Matri e Rogerio al posto di Babacar e Peluso. La squadra di casa ha anche due occasioni: con Duncan al 62’ che dalla sinistra, arriva sul fondo e crossa nell'area piccola: Babacar anticipa sul primo palo ma il suo colpo di tacco si spegne sul fondo, e al 70’ con una grande giocata sempre del centrocampista ghanese chescarica un sinistro in diagonale dal limite, deviato in angolo da Andreolli. Lopez a 15 minuti dalla fine prova a cambiare in attacco con Pavoletti al posto di Farias. La squadra di casa rallenta nel finale e gli ospiti, che non si erano quasi mai visti in avanti nel secondo tempo, hanno l’occasione di conquistare i tre punti con Barella che tenta di sorprendere Consigli con un destro da centrocampo: il portiere del Sassuolo riesce ad alzare sopra la traversa. Una partita con poche emozioni termina 0-0. Il Cagliari sale a 25, il Sassuolo raggiunge quota 23: i punti di vantaggio sulla Spal terzultima sono ora rispettivamente 8 e 6.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.