Napoli-Roma, vietata la vendita ai residenti della Regione Lazio

Serie A
san_paolo_napoli_porta_getty

Il Prefetto della Provincia di Napoli ha disposto l'annullamento di tutti i tagliandi precedentemente staccati (con rimborso): la trasferta ai residenti della Regione Lazio (anche se in possesso della Tessera del Tifoso) sarà vietata, come comunicato dal club campano sul proprio sito internet

NAPOLI-ROMA: NON CI SARÀ PELLEGRINI

Niente Napoli-Roma in trasferta per i residenti nella Regione Lazio: lo ha deciso il Prefetto della Provincia del capoluogo campano. A comunicarlo è stato proprio il club azzurro con una nota sul proprio sito ufficiale, specificando che il Prefetto ha predisposto un rimborso per chi aveva già acquistato dei biglietti per la gara del San Paolo: "In occasione del match Napoli-Roma, in programma sabato alle ore 20.45 al San Paolo, il Prefetto della Provincia di Napoli ha disposto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti della Regione Lazio, anche se in possesso della Tessera del Tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per i residenti in quella regione ed annullamento, con rimborso, dei tagliandi eventualmente già acquistati per la gara". Un impedimento che arriva a pochi giorni dal match della 27^ giornata di Serie A, anticipo serale del sabato di campionato (in diretta su Sky Sport 1 HD), sfida che vedrà di fronte la capolista contro i giallorossi, al momento quinti. Nella Roma, inoltre, mancherà Lorenzo Pellegrini, dopo gli esami strumentali cui il centrocampista è stato sottoposto in seguito agli acciacchi post sconfitta con il Milan: risentimento all'adduttore della coscia sinistra che non permetterà al centrocampista ex Sassuolo di prendere parte alla trasferta napoletana.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.