Spal, Semplici: "La lotta per la salvezza? Più siamo, meglio è"

Serie A
Semplici_Spal_Getty

Le parole in conferenza stampa dell’allenatore biancazzurro in vista del derby con il Bologna: "Nutriamo grande rispetto per gli avversari, ma vogliamo fare una grande prestazione e dare continuità al risultato di Crotone"

SPAL-BOLOGNA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Un unico pensiero per la Spal, dare seguito alla bella vittoria ottenuta sul campo del Crotone per continuare ad inseguire l’obiettivo salvezza. Tutto riaperto in fondo alla classifica, con i biancazzurri adesso ad un solo punto di distanza proprio dai calabresi battuti nello scontro diretto dell’ultimo turno. Per Antenucci e compagni, però, vietato fermarsi: gli uomini di Leonardo Semplici vanno a caccia di punti già dalla prossima sfida di campionato, il derby contro il Bologna di Donadoni. Ad annunciarlo lo stesso allenatore della Spal, che ha presentato così il match in conferenza stampa: "Sia sotto il profilo atletico che dal punto di vista mentale ci siamo – ha detto Semplici -, lo ha testimoniato la partita di Crotone. Ora vogliamo fare una grande prestazione per dare continuità all’ultimo bel risultato. Affronteremo una squadra in forma e per la quale nutriamo grande rispetto, ma noi giochiamo in casa e vogliamo regalare una gioia ai nostri tifosi, così da conquistare ancor più forza e convinzione nei nostri mezzi. Nell’ultimo periodo avevamo affrontato squadre molto più forti di noi, come Napoli e Milan ad esempio, e il nostro obiettivo era quello di non disunirci e di non perdere la fiducia. Questa non l’abbiamo mai persa e la squadra, fatta eccezione per qualche prova inaspettata, ha sempre dimostrato di rimanere unita e di essere attaccata alla maglia. A Crotone si è visto, siamo ripartiti nella maniera migliore possibile ma ancora non abbiamo fatto nulla. La strada da percorrere è ancora lunga, ma il gruppo in questi mesi è cresciuto tanto, con professionalità e dedizione. Questo è il dato per me più significativo".

Borriello out, Salamon difficile che recuperi. Lotta salvezza? Più siamo, meglio è

Ancora qualche problema di formazione: oltre ai lungodegenti Borriello e Schiavon, Semplici dovrebbe essere costretto a fare a meno anche di Salamon, uscito malconcio dalla gara dello Scida. Assente anche lo squalificato Schiattarella: "Borriello e Schiavon non ci saranno, mentre per Salamon dobbiamo ancora decidere. Non si è mai allenato – ha spiegato l’allenatore della Spal -, quindi è difficile possa essere convocato. Alla fine della gara di Crotone ha rimediato una distorsione alla caviglia, vedremo. Allo Scida la squadra mi ha soddisfatto, proveremo a dare continuità nella formazione. La squalifica di Schiattarella? Sono sereno, le alternative ci sono”. In chiusura un pensiero sulla lotta salvezza, che adesso vede coinvolte anche Chievo e Sassuolo. “E’ una corsa difficile, ma lo sapevamo. Così come noi, anche le altre fanno risultati positivi e negativi. Ma più sono le squadre in lotta, meglio è. Anche se io penso prima alla mia squadra, poi eventualmente alle altre. Il Benevento? Sta facendo bene, non so se riuscirà a rientrare in corsa ma spero di no. Finché resta in lotta, in ogni caso, è un bene anche per noi", ha concluso Semplici.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.