L'Inter compie 110 anni, la sua storia a cartoni animati

Serie A
L'Inter solleva la Champions League

Il club ha voluto celebrare i suoi 110 anni con un emozionante video animato, che ha ripercorso tutte le tappe della storia della società, dai successi di Helenio Herrera all'Inter del Triplete di José Mourinho

L'UOMO DELLA DOMENICA: INTER 110 - GUIDA TV

1908-2018: l'Inter compie 110 anni. La società nerazzurra festeggia oggi un compleanno speciale, ennesima tappa della sua gloriosa esistenza, ricca di vittorie e riconoscimenti. Un traguardo importante, che il club ha voluto celebrare con un video animato davvero particolare: in un minuto e mezzo, infatti, si ripecorre tutta la storia della FC Internazionale, dalla sua fondazione alla nuova era targata Suning. Una storia animata ricca di ricordi e momenti, a cominciare dalla prima era di successo segnata dai gol (ben 241, ndr) del grande Giuseppe Meazza. Poi il 1947, anno della fondazione dello Stadio di San Siro, casa che ben presto, nel 1960, sarebbe stata della "Grande Inter" di Helenio Herrera, capace di vincere - sotto la sapiente presidenza Moratti - anche due Coppe dei Campioni consecutive. E ancora, venti anni dopo, l'epoca di altri grandi campioni, avviata da Oriali e completata dai Palloni d'Oro Matthäus e Ronaldo. Un salto, infine, anche negli anni 2000: prima con le vittorie di Mancini di inizio millennio, poi con il Triplete del 2010 di Mourinho e Zanetti, destinato a restare nella storia del calcio.

Dalle 18 la festa nerazzurra

Saranno un pomeriggio e una serata di festeggiamenti per l'Inter, con grandi ospiti - circa 400, tra i quali anche Ronaldo - attesi dalle 18.00 all'Hangar Pirelli di Sesto San Giovanni per celebrare i 110 anni di storia del club. Cena alle 20.30, che farà da contorno anche alla proclamazione dei nuovi giocatori che entreranno a far parte della Hall of Fame nerazzurra. 12 i candidati, tre per ruolo: Gianluca Pagliuca, Francesco Toldo, Walter Zenga, Giuseppe Bergomi, Giacinto Facchetti, Javier Zanetti, Lothar Matthaus, Sandro Mazzola, Dejan Stankovic, Alessandro Altobelli, Giuseppe Meazza e, appunto, Ronaldo. Saranno ovviamente presenti i vertici della società, mentre a rappresentare la squadra (in campo domenica sera contro il Napoli, ndr) ci sarà l'allenatore Luciano Spalletti.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.