Lotta greco-romana tra Benatia e de Roon: Allegri diventa una furia

Serie A

Momenti di alta tensione in occasione del secondo gol di Matuidi nel recupero Juventus-Atalanta. Benatia e de Roon, infatti, hanno sfiorato la rissa: un episodio che Allegri non ha digerito

JUVENTUS-ATALANTA 2-0: ALLEGRI E' A + 4 SUL NAPOLI

ALLEGRI: "SERVIRANNO ANCORA TANTI PUNTI PER LO SCUDETTO"

E' successo tutto durante il 2-0 firmato da Matuidi. Mentre il francese esultava - per la precisione nell'istante poco prima del gol - Benatia e de Roon si sono resi protagonisti di uno scontro fisico, acceso e animato. Una lotta greco-romana a tutti gli effetti, visto che il difensore della Juventus ne è uscito con la maglia completamente strappata. Un episodio che naturalmente non è passato inosservato, visto che i due sono stati puniti con il cartellino giallo. E questa è un'ammonizione che pesa più a Benatia, diffidato e costretto a saltare la prossima partita contro la Spal. Un comportamento che Allegri non ha proprio digerito. L'allenatore della Juventus, infatti, è diventato una furia e ha subito rimproverato il marocchino, facendogli segno di stare zitto. Dopo la partita, ha ammesso: "Benatia è un ottimo giocatore e un bravo ragazzo, ma quando gli si chiude la vena diventa immarcabile. Gli ho detto di stare zitto, aveva già preso un'ammonizione ed era in diffida".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.