user
14 marzo 2018

Lotta greco-romana tra Benatia e de Roon: Allegri diventa una furia

print-icon

Momenti di alta tensione in occasione del secondo gol di Matuidi nel recupero Juventus-Atalanta. Benatia e de Roon, infatti, hanno sfiorato la rissa: un episodio che Allegri non ha digerito

JUVENTUS-ATALANTA 2-0: ALLEGRI E' A + 4 SUL NAPOLI

ALLEGRI: "SERVIRANNO ANCORA TANTI PUNTI PER LO SCUDETTO"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

E' successo tutto durante il 2-0 firmato da Matuidi. Mentre il francese esultava - per la precisione nell'istante poco prima del gol - Benatia e de Roon si sono resi protagonisti di uno scontro fisico, acceso e animato. Una lotta greco-romana a tutti gli effetti, visto che il difensore della Juventus ne è uscito con la maglia completamente strappata. Un episodio che naturalmente non è passato inosservato, visto che i due sono stati puniti con il cartellino giallo. E questa è un'ammonizione che pesa più a Benatia, diffidato e costretto a saltare la prossima partita contro la Spal. Un comportamento che Allegri non ha proprio digerito. L'allenatore della Juventus, infatti, è diventato una furia e ha subito rimproverato il marocchino, facendogli segno di stare zitto. Dopo la partita, ha ammesso: "Benatia è un ottimo giocatore e un bravo ragazzo, ma quando gli si chiude la vena diventa immarcabile. Gli ho detto di stare zitto, aveva già preso un'ammonizione ed era in diffida".

Serie A 2017-2018: tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi