Serie A: calendario, programma, orari della 29^ giornata

Serie A
serie_a_getty__9_

Si parte sabato con Udinese-Sassuolo (alle 18) e Spal-Juventus (alle 20.45). Domenica la Sampdoria ospita l'Inter a pranzo, alle 15 Milan e Roma impegnate rispettivamente contro Chievo e Crotone. Due posticipi: alle 20.45 Napoli-Genoa e Lazio-Bologna

MILAN-CHIEVO LIVE

CROTONE-ROMA LIVE

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA LIVE

UDINESE-SASSUOLO (sabato 17 marzo ore 18, diretta su Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD)

Un gran bisogno di riprendersi, per entrambe. L’Udinese viene da 4 sconfitte consecutive, in ognuna delle quali ha sempre subìto due gol: non arriva a 5 di fila dal 2008. Il Sassuolo invece non vince da nove giornate (cinque sconfitte, quattro pareggi) e ha già scritto la peggior striscia senza vittorie della sua storia in A. Per i neroverdi è evidente la difficoltà in zona-gol: appena 3 le reti segnate nel 2018, due delle quali dall’acquisto di gennaio Babacar. Interessante se la sfida dovesse decidersi “ai rigori”: il Sassuolo è la squadra che ha beneficiato di più rigori in campionato (9), ma anche quella che ne ha sbagliati di più (6; a proposito della difficoltà a segnare); l’Udinese, invece, non ha ancora subìto gol dal dischetto, nonostante ne abbia ricevuti contro 4: tre parati e un palo.

SPAL-JUVENTUS (sabato 17 marzo ore 20.45, diretta su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD)

Dopo il recupero della gara contro l'Atalanta, la Juventus ha allungato in classifica (+4) sul Napoli: un 2-0 che significa nove partite di fila senza subire reti. Il record in Serie A appartiene proprio ai bianconeri ed è di 10 gare consecutive senza prendere gol, nel marzo 2016. La Juventus è anche la squadra con più clean-sheets totali (19, uno in più di quelli registrati in tutta la passata stagione) e quella che ha concesso meno tiri nello specchio (60). Bianconeri micidiali anche in fase d'attacco, se si pensa che Higuain ha segnato 6 gol con gli ultimi 7 tiri nello specchio; il suo compagno di reparto Dybala, con cui l'intesa è ormai a livelli eccellenti, ha segnato invece 4 gol nelle ultime 4 partite giocate (in tutte le competizioni) e all'andata contro la Spal segnò una delle 3 reti realizzate su punizione quest'anno. Proprio la gara d'andata fu subito indirizzata dai bianconeri con due gol nella prima mezz'ora, il parziale in cui la Juve segna più di tutti (23) e in cui la Spal subisce più di tutti (18).

SAMPDORIA-INTER (domenica 18 marzo ore 12.30, diretta su Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD)

Imbattuta in casa dal 17 dicembre (due vittorie e due pareggi; 11 gol fatti), la Sampdoria viene anche da tre gare interne senza sconfitta contro l’Inter. Nerazzurri “specialisti” dello 0-0: quattro i pareggi senza reti per la squadra di Spalletti, di cui 2 in trasferta. L’ultimo gol interista su azione in trasferta, invece, risale addirittura al 25 novembre (contro il Cagliari): da allora un gol su sviluppo di calcio di punizione e un autogol di Vicari. Icardi, ex-Samp, in blucerchiato segnò 10 gol in A: adesso è a caccia del centesimo, avendone aggiunti altri 89 con l’Inter. All’andata, per lui, doppietta. Vicino a un traguardo personale anche Zapata, a un gol dall’eguagliare il suo primato stagionale (10 nel 2016/17).

MILAN-CHIEVO (domenica 18 marzo ore 15, diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD)

Milan imbattuto in casa contro il Chievo in Serie A (13 vittorie e due pareggi in 15 partite). Più in generale, l’ultima sconfitta dei rossoneri contro i veneti risale al dicembre 2005. La squadra di Gattuso ha vinto le ultime quattro partite di campionato senza subire gol, mentre il Chievo ha perso nove delle ultime 11 e in questo parziale non ha segnato in ben sette occasioni. Conseguenza, questa, del fatto che da inizio 2018 il Chievo sia la squadra che ha effettuato meno tiri in campionato (55), mentre il Milan è quella che, nello stesso periodo, ne ha effettuati di più in media nello specchio (6.6 a match). Con il gol al Genoa, Andrè Silva è diventato il 14° marcatore differente del Milan in questo campionato: nessuna squadra ne conta di più finora.

CROTONE-ROMA (domenica 18 marzo ore 15, diretta su Sky Calcio 2 HD)

La Roma ha vinto tutti e tre i precedenti di Serie A con il Crotone, segnando in totale sette reti e non subendone nemmeno una. Adesso, però, il Crotone viene da 5 gare senza sconfitta nelle ultime 7, parziale in cui ha sempre trovato il gol. Per quanto riguarda le reti giallorosse in campionato, 11 delle ultime 13 sono arrivate nei secondi tempi, frazioni in cui il Crotone ha concesso sei degli ultimi otto gol. All’andata la decise su rigore Perotti, che ha segnato nelle ultime due trasferte di campionato e non è mai riuscito a far gol per tre gare esterne consecutive.

TORINO-FIORENTINA (domenica 18 marzo ore 15, diretta su Sky Calcio 3 HD)

Tre sconfitte consecutive in campionato per il Torino; la Fiorentina invece ha perso solo in una delle ultime sette trasferte di campionato (due vittorie e quattro pareggi). Dall’arrivo di Mazzarri, i granata viaggiano a una media di 1.38 punti a partita, superiore solo di 0.06 rispetto alla media punti con Mihajlovic in panchina in questo campionato. Sfida tra i due attaccanti centrali - tra quelli che hanno segnato almeno cinque gol - con la peggior percentuale realizzativa: Belotti (9.6%) e Simeone (10.1%). Simeone, però, ha trovato il gol in entrambe le ultime due gare giocate contro il Torino, mentre Belotti, che ha realizzato una doppietta l’ultima volta che ha incrociato la Fiorentina, ha segnato quattro dei cinque gol in questo campionato all’Olimpico di Torino.

VERONA-ATALANTA (domenica 18 marzo ore 15, diretta su Sky Calcio 4 HD)

Il Verona è reduce da due successi di fila: non arriva a 3 in Serie A da ottobre 2013. Entrambe le vittorie sono arrivate al Bentegodi: tante quante quelle collezionate dai gialloblu nelle precedenti 12 gare interne. Dopo 5 giornate senza sconfitta, invece, l'Atalanta ha perso l'ultima partita, il recupero con la Juventus, che ha messo fine anche alla sua serie di 7 trasferte di fila da imbattuta. Una sfida, quest'ultima, che ha visto anche il duello a distanza tra i due giocatori che dribblano di più (con successo): Douglas Costa (70) e Gomez (69).

BENEVENTO-CAGLIARI (domenica 18 marzo ore 15, diretta su Sky Calcio 5 HD)

Un solo precedente in Serie A, il “drammatico” 2-1 per il Cagliari della partita di andata, con pari del Benevento su rigore al 94° (Iemmello; suo unico gol quest’anno) e immediato nuovo vantaggio rossoblu (al 95°) con il colpo di testa di Pavoletti (miglior marcatore di testa del campionato: 6). Quello, tra l’altro, è stato l’unico gol segnato dal Cagliari dopo l’86° minuto in questa stagione. Il Benevento, invece, non a caso, è la squadra che ha subìto più gol di testa (13).

LAZIO-BOLOGNA (domenica 18 marzo ore 20.45, diretta su Sky Calcio 2 HD)

Sessantasei i gol segnati dalla Lazio in questa Serie A: il precedente record dei biancocelesti dopo 28 partite era di 59 reti nel 1994/95. Il Bologna, invece, ha centrato solamente una volta lo specchio nelle ultime due partite in campionato e ha perso tutte le ultime quattro trasferte di Serie A. La Lazio ha subìto e segnato sette gol su rigore in questo campionato (nessuna squadra ne conta di più), mentre il Bologna è una delle due (con il Torino) a non aver ancora segnato dal dischetto.

NAPOLI-GENOA (domenica 18 marzo ore 20.45, diretta su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD)

Dopo una serie di 10 successi consecutivi, il Napoli ha ottenuto un punto nelle ultime due partite di campionato: non rimane tre gare consecutive senza vittoria in A dal febbraio 2016. Nell’ultima partita casalinga in particolare (contro la Roma) ha perso subendo quattro gol, tanti quanti nelle precedenti sei gare interne. Genoa senza mezze misure, invece, negli ultimi mesi: non pareggia da dicembre, da allora quattro vittorie e quattro sconfitte. Possibile inizio scoppiettante: nessuna squadra ha segnato più del Napoli nei 15 minuti inziali (9), mentre il Genoa è quella che in percentuale ha realizzato più reti nello stesso intervallo (29%).

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport