Lazio, ripresa immediata verso l’Udinese

Serie A
Simone Inzaghi, Lazio (Getty)
GettyImages-681557720

Seduta di scarico per i calciatori impiegati nel match con il Salisburgo dal primo minuto, lavoro completo, invece, per il resto del gruppo: riscaldamento tecnico, torelli, fase atletica, alcune esercitazioni offensive sotto gli occhi dell’allenatore e partitella a campo ridotto

SERIE A: CALENDARIO, PROGRAMMA E ORARI DELLA 31^ GIORNATA 

SERIE A, LA CLASSIFICA

All’indomani della vittoria in Europa League contro il Salisburgo la Lazio di Inzaghi è già tornata a lavorare: allenamento mattutino per i biancocelesti che, quest’oggi, si sono ritrovati presso il Campo Centrale del Centro Sportivo di Formello a partire dalle ore 11:00. Come informa il sito ufficiale della società, “seduta di scarico per i calciatori impiegati nel match di ieri con il Salisburgo dal primo minuto, lavoro completo, invece, per il resto del gruppo che, in un primo momento, ha preso parte ad un riscaldamento tecnico composto da una serie di torelli”. In seguito i calciatori hanno svolto, al termine di una fase atletica, alcune esercitazioni offensive sotto gli occhi dell’allenatore e del suo staff tecnico. L’allenamento odierno si è infine concluso con una partitella a campo ridotto, ad attendere la squadra biancocelesti c’è la delicata trasferta contro una Udinese in crisi: la Lazio cerca punti e una vittoria che in campionato manca da troppo tempo.

"Domenica sera affronteremo una squadra forte come l'Udinese che sta attraversando un momento di difficoltà e, per questo, sarà difficile sfidare i friulani - ha dichiarato anche Senad Lulic al termine della sfida contro il Salisburgo - vantano buoni giocatori e ci attende una trasferta molto tosta; stiamo facendo molto bene e proveremo a vincere le prossime due partite. La partita di Europa League è stata molto difficile, sapevamo che avremmo sfidato una squadra molto tosta. Per questo motivo, ci siamo preparati al meglio. Dopo aver subito due gol e dopo esser tornati, dunque, in parità, abbiamo avuto una grande reazione: questo atteggiamento è fondamentale. È stato molto bello, inoltre, ottenere questa vittoria davanti il nostro pubblico. Io fisicamente sto bene: ho lavorato tanto per tornare a disposizione e non era facile rientrare dall’infortunio e disputare 90 minuti. Tra tre giorni ci aspetta subito un’altra gara fondamentale di campionato e dovremo prepararci al meglio. A Salisburgo ci attende un'atmosfera molto calda nella quale dovremo sfidare una squadra molto forte. Ora, però, dobbiamo pensare al campionato, poi archiviata la trasferta di Udine torneremo a pensare al passaggio del turno in Europa League".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.