Hellas Verona-Cagliari, Diego Lopez: "Gara cruciale". Convocato Cigarini

Serie A

L'allenatore della formazione rossoblù presenta la trasferta contro l'Hellas Verona: "Sarà una gara fondamentale, dobbiamo giocare con intelligenza e personalità. Salvezza? Sono gli altri a inseguire, non noi". Tra i convocati torna Cigarini

HELLAS VERONA-CAGLIARI, LE PROBABILI FORMAZIONI

CALENDARIO, ORARI E PROGRAMMAZIONE DELLA 31^ GIORNATA

Una gara da non fallire, che potrebbe rappresentare il crocevia della stagione rossoblù. "Sapevamo che questa sarebbe stata una partita fondamentale, sin dall'uscita del calendario, perchè è uno scontro diretto. Conteranno molto i primi 20'. Dovremo avere lo stesso atteggiamento messo in campo contro il Benevento. Sarà una gara particolare, dobbiamo essere intelligenti, mostrare personalità, andare a fare la partita", parla così in conferenza stampa l0allenatore del Cagliari Diego Lopez alla vigilia della trasferta contro l'Hellas Verona. Una partita, classifica alla mano, decisamente importante per la formazione rossoblù reduce da due sconfitte consecutive contro Torino e Genoa: "Quota salvezza? Dipende da quello che faranno le altre, ma è sicuro che se usciamo da Verona con un risultato positivo facciamo un buon salto in avanti perchè non solo muoviamo la classifica ma limitiamo uno dei nostri avversari diretti. Non dimentichiamo che abbiamo cinque punti di vantaggio rispetto al terzultimo posto e sono le altre a dover inseguire", ha precisato Diego Lopez.

Cigarini torna tra i convocati

Cagliari che, dopo un lungo periodo di tempo, ritrova tra i convocati Cigarini. "Luca non è al massimo fisicamente ma il suo è un ritorno importante, soprattutto per lui", ha ammesso Diego Lopez. Che per la sfida contro l'Hellas dovrà fare i conti con diverse defezioni: saranno assenti infatti gli infortunati Deiola, Farias e Han oltre agli squalificati Andreolli e Ceppitelli. L'allenatore della formazione rossoblù analizza poi il momento della sua squadra: "Il Cagliari non è una squadra fragile. A Benevento abbiamo avuto una grande reazione di carattere negli ultimi minuti, contro il Torino abbiamo fatto male nella ripresa ma nel primo tempo avevamo costruito tre palle gol pulite. A Genova siamo andati a cercare la vittoria anche dopo avere raggiunto il pareggio e abbiamo avuto l'occasione per vincerla: certo, poi abbiamo preso il gol del 2-1, è stato un errore nostro perchè se una partita non riesci a vincerla devi cercare almeno di non perderla. Questi dettagli fanno la differenza", ha concluso Diego Lopez.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche