Sampdoria-Genoa 0-0, nessun lampo nel derby della Lanterna. Highlights

Serie A

Finisce senza reti il derby della Lanterna che chiude il sabato della 31^ giornata di Serie A. La squadra di Giampaolo sale a 48 punti in classifica, agganciando l'Atalanta e restando in piena corsa per l'Europa

PAGELLE

CLICCA QUI PER RIVIVERE SAMPDORIA-GENOA

SERIE A, CALENDARIO E RISULTATI

SAMPDORIA-GENOA 0-0

Tabellino

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski (52' Sala), Silvestre, Ferrari, Murru (11' Regini); Linetty, Torreira, Praet; Caprari (81' G. Ramirez); Quagliarella, Zapata.
All. Giampaolo

Genoa (3-5-2): Perin; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Pereira, Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev (61' Cofie), Lapadula (87' Galabinov).
All. Ballardini

Il settantesimo derby di Genova della storia della Serie A offre alla Samp l'occasione di infilare per la prima volta una striscia di 4 successi consecutivi nei confronti diretti in campionato con i cugini. Giampaolo affronta questo posticipo del sabato sera con tre cambi nell'undici di partenza rispetto all'ultima gara di campionato contro l'Atalanta, ma dopo soltanto 11' è costretto a rivedere la sua formazione per via di un cambio forzato: Murru lascia la fascia sinistra a Regini. Sono cinque invece i cambi del Genoa rispetto alla gara casalinga contro il Cagliari: non c'è il match winner Iuri Medeiros e spicca Pereira, preferito a Lazovic.
Il primo tempo è bloccato: nella prima mezz'ora si conta un solo tiro in porta, quello di Rigoni; dall'altra parte il più attivo è Praet, che si dà da fare producendo cross ma il terminale offensivo di Giampaolo non fa male a Perin. Si va all'intervallo con tre cartellini gialli (sanzionati Pandev, Bereszynski e Rigoni) ma senza reti. Ed è la 19^ volta in questo campionato che il Genoa termina il primo tempo sullo 0-0, un record in questa Serie A.

Nella ripresa Giampaolo si tutela con un cambio preventivo, sia per motivi fisici sia per scongiurare un'inferiorità numerica in caso di doppio giallo: fuori il terzino polacco già ammonito, entra Jacopo Sala. Decima presenza stagionale in campionato per lui, la prima da subentrato. Ballardini risponde inserendo Cofie per Pandev, anche in questo è un giocatore ammonito a lasciare il campo.
Il ritmo del match cresce a dieci minuti dalla fine, con Perin chiamato a una doppia parata su Linetty e Caprari. È l'ultimo squillo di Caprari che viene sostituito da Ramirez per l'assalto finale.

Il ventiseiesimo pareggio in un derby di Genova di campionato porta i blucerchiati a quota 48 punti in classifica, mantenendo il passo di un'Atalanta fermata sull'1-1 dalla Spal. Giampaolo resta in piena corsa per l'Europa. Per Ballardini, invece, un punto che consolida la posizione di metà classifica.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.