Risultati e classifica Serie A: gol e highlights della trentatreesima giornata

Serie A

Emozioni a non finire nelle gare della 33^ giornata di Serie A, ultimo turno infrasettimanale della stagione 2017-2018. La Juventus si illude, sale a+9 sul Napoli, ma poi si fa raggiungere a Crotone da un gol alla Ronaldo di Simy. La squadra di Sarri batte di rimonta l'Udinese e ora è a -4 dalla vetta a 4 giorni dallo scontro diretto di Torino. In zona Champions Roma e Lazio (spettacolare 4-3 a Firenze) rispondono all'Inter. Milan, pareggio in casa del Toro. La Spal non vince, il Benevento non è ancora aritmeticamente in B

SERIE A, CALENDARIO E RISULTATI

CROTONE-JUVENTUS 1-1

16' Alex Sandro (J), 66' Simy (C)

Dopo Ferrara, la Juventus pareggia anche a Crotone. Simy ha segnato nelle ultime 2 gare allo Scida dopo 10 partite casalinghe senza reti in campionato. Alex Sandro non aveva mai segnato quattro gol in un singolo campionato di Serie A. 10 assist per Douglas Costa, in questo campionato ha fatto meglio solo Luis Alberto (11).

NAPOLI-UDINESE 4-2 

41' Jankto (U), 45+2' Insigne (N), 56' Ingelsson (U), 64' Albiol (N), 70' Milik (N), 75' Tonelli (N)

Il Napoli è la squadra che ha guadagnato più punti da svantaggio (28) in questo torneo. 8° gol in campionato per Insigne, il 5° in casa. In 200 presenze di A Insigne ha segnato 48 gol e fornito 44 assist. Terzo gol in questo campionato per Milik, che non segnava in un match giocato titolare in A da agosto. Secondo gol per Raul Albiol nelle ultime 4 presenze in A, tanti quanti nelle sue precedenti 151. Tonelli ha segnato 3 gol nelle sei presenze in Serie A giocate con la maglia del Napoli. Primo gol alla settima presenza (3 da titolare) in A per Svante Ingelsson. 6 dei 9 gol segnati in Serie A da Jankto sono arrivati in trasferta.

FIORENTINA-LAZIO 3-4 

16' , 31' rig., 54'  Veretout (F), 40' , 73' L. Alberto (L), 45+3' Caceres (L), 69' F. Anderson (L)

L'ultima tripletta di un giocatore della Fiorentina in Serie A era arrivata nell'ottobre 2016 (Kalinic vs Cagliari). 4 degli 8 gol di Jordan Veretout in Serie A sono stati segnati su rigore o punizione diretta.
Luis Alberto diventa il primo giocatore di questa Serie A ad andare in doppia cifra sia di gol (11) che di assist (11). Con Caceres 11° gol di testa della Lazio in questa Serie A, solo l'Inter (12) ne conta di più.
Prima espulsione in Serie A per Alessandro Murgia e Marco Sportiello. 6’ e 20’’: quella del viola è la seconda espulsione più veloce di questo campionato dopo quella di Ceccherini (4’08’’) contro il Milan ad agosto. L'ultima partita di Serie A con due espulsioni nel primo tempo era stata Bologna-Napoli del febbraio 2017.

ROMA-GENOA 2-1

17' Under (R), 53' aut. Zukanovic (R), 61' Lapadula (G)

La Roma ha alternato una sconfitta ad una vittoria nelle ultime sei gare casalinghe. Cengiz Ünder ha segnato 6 gol in questo campionato, era dalla stagione 1962/63 che un giocatore turco non segnava cosi tanti gol in una singola stagione di Serie A (Can Bartu in quel caso, 8 reti con il Venezia). Kolarov è il difensore che ha fornito più assist in questo campionato (7), almeno tre in più di qualsiasi altro. Ha fornito sette assist in questo campionato, uno in più di quanti ne aveva serviti nelle sue tre precedenti stagioni complessive in Serie A. Seconda autorete di Ervin Zukanovic in questo campionato (l’altra a ottobre contro il Napoli), nessun giocatore ne ha effettuate di più. L'ultima rete fuori casa di Lapadula su azione in Serie A risaliva a novembre 2016, con la maglia del Milan in trasferta vs Empoli.

TORINO-MILAN 1-1 

9' Bonaventura (M), 70' De Silvestri (T)

Primo gol di Bonaventura in 10 match di Serie A contro il Torino. Il Milan è, con la Fiorentina, la squadra che ha segnato più gol nei primi 10 minuti di partita di questo campionato (7). Andrea Belotti ha sbagliato cinque degli ultimi sette rigori calciati in Serie A, sei su 13 in totale. Il Torino è una delle due squadre a non avere ancora segnato dal dischetto in questa Serie A (0/2). Primo gol di De Silvestri contro il Milan in Serie A, al 17° confronto con i rossoneri.

INTER-CAGLIARI 4-0

3' Cancelo, 49' Icardi, 60' Brozovic, 90' Perisic

4 gol al Cagliari e tanto gioco: l'Inter torna alla vittoria e a segnare dopo 3 partite di digiuno. Due 0-0 (Milan e Atalanta) intervallati dalla sconfitta di Torino avevano stoppato i nerazzurri, che riprendono il discorso interrotto dal successo sempre a San Siro contro il Verona. Il primo gol italiano di Joao Cancelo apre le danze nel primo tempo, Icardi, Brozovic e Perisic a tempo praticamente scaduto chiudono il discorso nei secondi 45 minuti. Nuovo record personale per il capitano, che non era mai arrivato a 25 gol in campionato, mentre il numero 44 aggancia la doppia cifra a 10 reti. Quarta realizzazione per il connazionale Brozovic, che aveva segnato l'ultima volta nell'1-3 dell'andata. Tre punti importantissimi in ottica rincorsa Champions, visto che permettono alla squadra di Luciano Spalletti a 63 punti, mentre il Cagliari resta inchiodato a quota 32 punti.

SAMPDORIA-BOLOGNA 1-0

93' Zapata (S)

Decide un gol allo scadere del neoentrato Zapata. Nono gol con un giocatore subentrato per la Sampdoria, nessuna squadra ha fatto meglio. E' l'ottava volta in questo campionato che il Bologna non tenta nemmeno un tiro nello specchio nel primo tempo.

BENEVENTO-ATALANTA 0-3

21' Freuler, 49' Barrow, 67' Gomez

L’Atalanta ha perso solo una delle ultime 11 gare esterne di Serie A, vincendo ben 7 volte nel parziale (3N). Primo gol in A per Musa Barrow: è il quarto più giovane giocatore ad aver trovato il gol in questo campionato, dopo Kean, Pellegri e Brignola. Quarto gol in questo campionato per Remo Freuler, tre dei quali arrivati in trasferta. Delle 48 reti siglate finora dall’Atalanta in questo campionato ben 32 portano la firma di centrocampisti (8 delle ultime 11): record in questa Serie A. Sesto gol in campionato per Gomez: i due siglati nel 2018 sono arrivati entrambi in trasferta. L'Atalanta non trovava il gol nel primo tempo in A dal 18 marzo vs il Verona. 

SPAL-CHIEVO 0-0

Sesto pareggio consecutivo per la SPAL: l’ultima squadra a collezionarne sei di fila in un campionato di A era stata il Cagliari tra settembre e ottobre 2006.

VERONA-SASSUOLO 0-1 

38' Lemos (S)

Primo gol in Serie A per Mauricio Lemos, alla sua terza presenza nella competizione. La squadra di Pecchia è ora a -4 dalla zona salvezza (il 17° posto della Spal)

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.