Bologna, Pulgar è tornato in gruppo

Serie A
Erick Pulgar, Bologna (laPresse)
pulgar_gol_lapresse

Mattia Destro ha svolto terapie e un allenamento differenziato. Terapie anche per Filip Helander e Godfred Donsah. Palacio: "Col Milan sarà dura, complicata. Quella rossonera è una squadra arrabbiata, hanno bisogno di punti. Noi invece dobbiamo solo cercare di giocarla meglio e vincerla"

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-MILAN

Dopo un pareggio e una sconfitta, il Bologna torna in campo nel fine settimana per la gara contro il Milan, con l’obiettivo di ritrovare i tre punti davanti al pubblico di casa per chiudere nel modo migliore una stagione fatta di alti e bassi. Come riporta il sito ufficiale della società emiliana, continua la preparazione dei rossoblù alla gara contro i rossoneri in programma domenica: questa mattina a Casteldebole la squadra ha svolto una serie di esercitazioni tattiche e una partitella finale a cui non hanno preso parte i calciatori con qualche acciacco. Erick Pulgar è rientrato in gruppo e ha lavorato regolarmente con i compagni, mentre Mattia Destro ha svolto terapie e un allenamento differenziato. Terapie anche per Filip Helander e Godfred Donsah, che difficilmente riusciranno a recuperare in vista del prossimo impegno. Anche nella giornata di domani - sempre sotto gli occhi di Donadoni e del suo staff tecnico - la squadra continuerà la preparazione a Bologna-Milan con una seduta di allenamento a porte chiuse. Con una nota ufficiale, poi, lo stesso club ha reso noto il nome dell’arbitro designato per dirigere il match: "Sono stati designati gli arbitri per le gare della 35° giornata di Serie A Tim - si legge - Bologna-Milan, in programma domenica 29 aprile, sarà affidata alla direzione di Giacomelli di Trieste assistito da Tasso e Tolfo, con quarto uomo Saia. Addetti VAR: Gavillucci e Schenone".

Parla Palacio

Nel corso di una intervista al Corriere dello Sport l’attaccante rossoblù Rodrigo Palacio ha parlato proprio della prossima sfida che per lui avrà certamente un sapore speciale: "Una vittoria contro il Milan? Noi ci crediamo, abbiamo giocato sempre tante belle partite contro le big, ma ci siamo sempre andati vicino. Sarà una partita dura, complicata. Quella rossonera è una squadra arrabbiata, hanno bisogno di punti. Noi invece dobbiamo solo cercare di giocarla meglio e vincerla. Siamo più tranquilli, ma vogliamo giocarcela in serenità e cercare di portare a casa un bel risultato per i nostri tifosi". Palacio ha poi detto la sua anche sul finale di campionato e sulla sfida che vedrà la sua ex Inter affrontare la Juventus sabato sera: "I bianconeri e il Napoli se la giocheranno fino alla fine. Sarà una partita difficile. Speriamo vinca l’Inter. La vittoria del Napoli contro la Juve ha riaperto tutto. Alla fine, però, penso che la Juve ce la possa fare, sono dei vincenti, sono abituati. Ma le sfide contro Inter e Roma fanno venire il dubbio. D’altra parte, la squadra che gioca meglio è il Napoli".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.