Serie A, Milan, mese decisivo: la priorità è l'Europa

Serie A

Peppe Di Stefano

Milan, mese decisivo: il nuovo progetto passa dall'Europa (Getty)

Momento complicato per i rossoneri dopo la sconfitta con il Benevento e le voci sul futuro di Mirabelli. Fassone presente a Milanello per supportare la squadra, il prossimo mese sarà decisivo: in palio la Coppa Italia e l'ingresso in Europa

LE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-MILAN

LA PROVOCAZONE DI BERLUSCONI: "FINIRA' CHE RICOMPRERO' IL MILAN"

MIRABELLI: "PENSO AL MILAN, NON ALLA POLTRONA"

Marco Fassone all'improvviso a Milanello, la seconda volta nei 5 giorni post Milan Benevento, più che un indizio, sono la prova che il momento rossonero è quantomeno delicato. Prima il ko contro l'ultima della classe, poi il sorpasso dell'Atalanta, fino ai rumors su Mirabelli (dichiarazioni del ds comprese). Ed allora 30 minuti di confronto a Milanello all'interno dello spogliatoio di Rino Gattuso. Punti all'ordine del giorno pochi, ma quanto mai attuali e di campo: il sesto posto da centrare, la finale di Coppa Italia contro la Juve da vincere, le priorità del gruppo cinese per evitare che la stagione venga catalogata tra i fallimenti.

L'accesso o meno in Europa League, senza passare da playoff e preliminari sarà determinante sia per il giudizio della proprietà, sia per l'organizzazione e programmazione dell'estate rossonera. Che sarà divisa tra Milanello e Stati Uniti, in caso di sesto posto (o di vittoria della Coppa Italia). Che sarà più complessa (e con qualche rinuncia) in caso di spareggi per accedere all'Europa, e quindi con il Milan impegnato in gare ufficiali da fine luglio. E con il rischio, come per l'anno ancora in corso, che la benzina finisca presto. Troppo presto.

Il Milan del presente guarda solo ed esclusivamente a questo, o meglio è obbligato a farlo. Tralasciando ogni dubbio di carattere finanziario e societario, e i tanti interrogativi su chi farà più o meno parte tra qualche mese dell'assetto dirigenziale. La sensazione è che il campo stavolta sarà giudice da dentro o fuori: in ballo c'è l'Europa, sotto esame c'è un progetto. Solo dopo sarà mercato. Tra addii, clausole, priorità, e nuovi acquisti. Ma quella sarà tutta un'altra storia, probabilmente per tutto un altro Milan.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport