Atalanta, Gasperini: "Vincere per avvicinarsi all'Europa"

Serie A
gasperini_sito

L'allenatore nerazzurro alla vigilia della gara contro il Genoa: "Non si tratta di una gara decisiva, ma sicuramente sarà importante perchè potremmo avvicinarsi alla seconda qualificazione in Europa consecutiva. Campionato diverso rispetto all'anno scorso, qui si battaglia su ogni punto"

ATALANTA-GENOA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Prosegue la rincorsa verso l'Europa League, Atalanta ora sesta con quattro partite ancora da giocare. Rush finale che inizia, nerazzurri attesi ora dalla sfida contro il Genoa, Presentata così da Gian Piero Gasperini: "Domani sarà una gara molto importante – ha dichiarato l'allenatore nerazzurro - Non dico si tratti del passo decisivo, ma vincendo si creerebbero le condizioni giuste per arrivare in Europa per la seconda volta consecutiva. Mancano quattro partite, due in casa e due fuori, ci si gioca tutto in questa fase finale. Tre punti domani ci darebbero un notevole slancio. Non dobbiamo farci prendere dalla frenesia, è giusto vivere a pieno questo momento perché ci deve dare la consapevolezza di aver fatto un ottimo campionato e di poterci giocare ancora tanto in queste ultime determinanti sfide. Noi siamo indubbiamente convinti e carichi, ma è evidente che bisogna sfruttare al meglio queste quattro partite, consapevoli che sarà difficile ma possiamo farcela. Di sicuro non commetteremo l’errore di pensare di aver già raggiunto l’obiettivo".

"Campionato in cui si battaglia su ogni punto"

"Questo campionato è molto diverso da quello scorso – prosegue Gasperini - la difficoltà però è la stessa, si battaglia su ogni punto. Noi però non dobbiamo pensare né al passato né al futuro, dobbiamo concentrarci solo sul Genoa. Affronteremo infatti una buona squadra, che ha dato fastidio a tutti e sono certo lo darà anche a noi. E’ una rosa con valori importanti che permette di attingere a più risorse. Chiaro che l’Atalanta ha motivazioni forti, ma anche loro verranno a Bergamo per vincere. Guardiamo a noi stessi e prepariamoci alla sfida. Questa settimana sono rientrati in gruppo anche Ilicic, Masiello e Palomino: “Abbiamo recuperato giocatori importanti, ma chi è sceso in campo nelle ultime gare ha dimostrato di poter fare molto bene ed ha dato una spinta notevole per la freschezza e l’entusiasmo. A prescindere dai singoli, voglio parlare di una squadra che ha fatto molto bene nel corso di tutta la stagione. Arriveremo a giocare cinquanta partite fra campionato e coppe, e tutti quanti hanno dato un contributo notevole. Sento attorno al gruppo, e domenica contro il Toro era evidente, una grande attesa. L’ambiente è entusiasta e questo contagia anche noi".

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.