La Juve vince il settimo Scudetto consecutivo se: le opzioni per essere Campioni d’Italia

Serie A

Dopo il pareggio del Napoli contro il Torino (2-2), per bianconeri un altro passo verso il settimo Scudetto consecutivo: la squadra di Allegri è a + 6 su quella di Sarri. Ecco le possibili combinazioni per confermarsi Campioni d'Italia

LA JUVE BATTE 3-1 IL BOLOGNA

IL NAPOLI FRENA COL TORO: 2-2 AL SAN PAOLO

Un testa a testa lungo 36 giornate che l'aritmentica potrebbe chiudere nel prossimo weekend. Juventus e Napoli hanno dato vita a un appassionante testa a testa per tutto l'arco del campionato, per quello Scudetto che è stato l'obiettivo di una stagione intera e che ha visto veramente accadere qualunque cosa durante una Serie A mai così avvincente e combattuta. Dopo la vittoria dell'Allianz Stadium, il Napoli si era riportato a -1 dai bianconeri, ma la vittoria in rimonta a San Siro contro l'Inter degli uomini di Massimiliano Allegri, aggiunta alla inattesa sconfitta di quelli di Maurizio Sarri a Firenze il giorno dopo, ha ricacciato a -4 gli azzurri e le loro speranze di rimonta. Rimonta ormai impensabile dopo la vittoria della Juventus sul Bologna e il pari interno del Napoli contro il Torino.

La Juventus è Campione d'Italia se...

Festa solo rimandata per i bianconeri che possono iniziare a preparare i festeggiamenti in vista del prossimo weekend. I bianconeri potrebbero davvero iscriversi come Campioni per la settima volta consecutiva al termine della prossima giornata di campionato. La Juve attualmente ha 6 punti di vantaggio sul Napoli e gliene basterebbe uno solo nelle ultime due giornate per cucirsi il tricolore sul petto, il settimo successo di fila alla Juventus, il quarto di Massimiliano Allegri da quando siede sulla panchina dell'Alliianz Stadium. Evitando la sconfitta all'Olimpico, Buffon e compagni possono laurearsi Campioni d'Italia, indipendentemente dal risultato del Napoli a Marassi contro la Samp. Le speranze di Scudetto degli azzurri si riducono sempre di più: la squadra di Sarri dovrebbe sperare in una doppia sconfitta dei bianconeri e vincere nelle ultime due giornate. Con lo scontro diretto in parità, i bianconeri possono contare sulla differenza reti: il vantaggio di 16 reti è rassicurante, e la Juve potrebbe addirittura perderle entrambe.

I più letti