Milan, terminata l'assemblea dei soci. Revocato l'incarico a Marco Fassone: Paolo Scaroni presidente e ad

Dopo la sentenza del TAS che ha riconsegnato l'Europa League al Milan, si è svolta nella mattinata di sabato, tra le 9.25 e le 10.05, l'assemblea dei soci rossonera. Revocato l'incarico di ad a Marco Fassone. Paolo Scaroni è stato nominato presidente: per lui anche la carica di amministratore delegato ad interim. "Sono milanista, è un onore" le sue prime parole. Terminato il CdA e in attesa dell'annuncio di Leonardo, Elliott ha emanato un lungo comunicato stampa

1 nuovo post
Ecco il nuovo Consiglio di Amministrazione del Milan:

Paolo Scaroni, Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Gianluca D’Avanzo, Salvatore Cerchione, Alfredo Craca.
- di Redazione SkySport24

Peppe Di Stefano, inviato a Casa Milan per Sky Sport 24, rivela di un primo contatto tra Leonardo e Gattuso. Prime mosse da responsabile dell'area tecnica per il brasiliano.

- di Redazione SkySport24

Come riportato da Peppe Di Stefano, Massimiliano Mirabelli non partirà per la tournée negli USA per decisione del nuovo board del Milan.

- di Redazione SkySport24
Questo è l'intervento completo della rappresentante di Elliott durante l'assemblea dei soci:

Il socio Rossoneri Sport Investment Luxembourg S.à r.l. rileva al riguardo che costituisce giusta causa di revoca dei signori Yong Hong Li, Li Han, Bo LU e Renshuo Xu il comportamento tenuto dai suddetti amministratori i quali, in relazione alla richiesta di convocazione della presente assemblea presentata dal socio Rossoneri Sport Investment Luxembourg S.à r.l., risulta abbiano omesso di prendere parte all’adunanza del consiglio di amministrazione convocata al fine di deliberare la convocazione della presente assemblea ex art. 2367 c.c. rendendo conseguentemente necessaria la convocazione dell’assemblea da parte del Collegio Sindacale. Costituiscono inoltre giusta causa di revoca le recenti iniziative assunte e le dichiarazioni pubbliche rilasciate dal signor Yong Hong Li, anche con richiamo all’odierna assemblea, le quali, a prescindere da ogni altro profilo, ledono l’immagine e la stabilità della Società.
Relativamente all’Amministratore Delegato dott. Marco Fassone il socio Rossoneri Sport Investment Luxembourg S.à r.l. rilevano, nell’insieme ed anche singolarmente, come motivo di compromissione del rapporto fiduciario e pertanto di giusta causa di revoca (a) le modalità con cui l’Amministratore Delegato ha gestito e comunicato l’instaurazione, la formalizzazione e la successiva modificazione dei contratti regolanti i propri rapporti con la Società; (b) le responsabilità dell’Amministratore Delegato nella predisposizione dei piani e dei documenti previsionali della Società rispetto anche e nella predisposizione della struttura concernente il mercato cinese, anche in quanto tale considerata.
In relazione e in ragione di tali fatti, solo recentemente venuti all’attenzione, sono attualmente in corso ulteriori approfondimenti, sulla base dei quali il socio Rossoneri Sport Investment Luxembourg S.à r.l., anche attraverso l’assemblea della Società, si riserva ogni ulteriore valutazione circa la tutela dei diritti e interessi legittimi propri e della Società.
- di Redazione SkySport24

Il comunicato di Elliott

MILANO, LONDRA (21 luglio 2018) – A seguito del cambio di proprietà della scorsa settimana, con l'assunzione del controllo del club da parte di Elliott, il Milan ha eletto oggi un nuovo Consiglio d'Amministrazione (il "Consiglio") nel corso dell’assemblea degli azionisti tenutasi oggi a Milano e che segna l'inizio di una nuova era per il club.  Il nuovo consiglio è composto da Paolo Scaroni, Marco Patuano, Franck Tuil, Giorgio Furlani, Stefano Cocirio, Salvatore Cerchione, Alfredo Craca e Gianluca D'Avanzo.
 
Con effetto immediato, Marco Fassone lascia la carica di Amministratore Delegato del club.  L'attuale Consigliere Paolo Scaroni è stato eletto Presidente Esecutivo e assume ad interim il potere di sovrintendere alla gestione del club, fino alla nomina, a tempo debito, di un nuovo Amministratore Delegato che è stato identificato.
 
Il Consiglio si riunirà a breve per riesaminare un nuovo business plan per il club, che presenti un chiaro percorso per riconquistare lo status da Champions League.  Il Consiglio esaminerà anche un nuovo budget per il club. L'obiettivo finale è quello di rafforzare la competitività della squadra, in conformità alle norme UEFA sul Fair Play Finanziario.  Come chiarito ieri nella decisione del Tribunale Arbitrale dello Sport di revocare il divieto alla partecipazione alla UEFA Europa League, "il Collegio ... ha rilevato in particolare che l'attuale situazione finanziaria del Club è ora migliore, in seguito al recente cambio di proprietà del Club". Elliott ha già espresso il suo forte sostegno al club, con un aumento di capitale previsto di 50 milioni di euro e ritiene che i cambiamenti di oggi siano fondamentali per il successo del club nel lungo periodo.
 
Paolo Scaroni, Presidente Esecutivo, ha dichiarato: "Sono felice di avere l'opportunità di guidare il Consiglio di Amministrazione del Milan e sono grato per la fiducia e il sostegno dei miei colleghi membri del Consiglio. Questo è un momento cruciale nella storia del club e siamo tutti grati di avere un nuovo proprietario impegnato a riportare il Milan al suo antico splendore.  A livello del Consiglio, faremo tutto il possibile per mettere l'allenatore e i giocatori nella posizione di avere successo. C'è molto da fare e siamo ansiosi di sfruttare il momentum positivo creatosi oggi".
 
Paul Singer, fondatore, Co-CEO e Co-CIO di Elliott Management Corporation ha dichiarato: "L'elezione di un nuovo Consiglio d'Amministrazione segna un ulteriore passo per riportare il Milan sulla giusta strada. Elliott è ben attrezzata per fornire stabilità finanziaria e adeguata supervisione, elementi fondamentali per il successo sul campo e un'esperienza di livello mondiale per i tifosi.  Riconosciamo il posto di primo piano che AC Milan occupa nel mondo del calcio e siamo consapevoli della responsabilità che deriva dal possedere una franchigia così storica”.

 
Elliott

- di Redazione SkySport24

Milan, accordo per il ritorno di Leonardo | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'Milan, accordo per il ritorno di Leonardo' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24
È TERMINATO IL PRIMO CDA DEL MILAN DI ELLIOTT.
- di Redazione SkySport24
Paolo Scaroni è il presidente numero 23 nella storia del Milan.
 
1. Alfred Edwards 1899-1909
2. Piero Pirelli 1909-1929
3. Luigi Ravasco 1929-1933
4. Mario Benazzoli 1933-1936
5. Piero Annoni 1936-1938
6. Emilio Colombo 1938-1939
7. Achille Invernizzi 1939-1940
8. Umberto Trabattoni 1940-1954
9. Andrea Rizzoli 1954-1963
10. Felice Riva 1963-1966
11. Luigi Carraro 1966-1967
12. Franco Carraro 1967-1971
13. Federico Sordillo 1971-1972
14. Albino Buticchi 1972-1975
15. Bruno Pardi 1975-1976
16. Vittorio Duina 1976-1977
17. Felice Colombo 1977-1980
18. Gaetano Morazzoni 1980-1982
19. Giuseppe Farina 1982-1985
20. Rosario Lo Verde 1985-1986
21. Silvio Berlusconi 1986-2017
22. Yonghong Li 2017-2018
23. Paolo Scaroni 2018-
- di Redazione SkySport24

Ancora in corso il primo CdA del Milan.

- di Redazione SkySport24

In bilico la posizione di Massimiliano Mirabelli, che dovrebbe comunque mantenere la carica di direttore sportivo vista l'imminente partenza per gli USA e un mercato in piena attività. Per quanto riguarda il ruolo di direttore tecnico, il favorito resta Leonardo.

- di Redazione SkySport24

Ivan Gazidis e Giovanni Carnevali, oltre a Umberto Gandini, sono i nomi forti per il ruolo di amministratore delegato (la cui carica è al momento stata affidata a Paolo Scaroni). Inizieranno presumibilmente la prossima settimana i colloqui per trovare il successore di Marco Fassone.

- di Redazione SkySport24

Franck Tuil e Giorgio Furlani saranno i referenti di Elliott all'interno del CdA del Milan.

- di Redazione SkySport24

Emergono anche le prime indiscrezioni relative alla posizione di Elliott nei confronti di Marco Fassone. La contestazione da parte di Elliott, che potrebbe rivalersi per eventuali danni, riguarda la gestione dei contratti interni alla società, la responsabilità nei piani prospettici e la struttura del mercato cinese. Nei confronti di Yonghong Li, invece, vengono contestate le parole che ledono l’immagine della società e la sua gestione.

- di Redazione SkySport24

"Sono milanista, immaginate che onore sia per me essere presidente del Milan". Queste le prime parole da presidente rossonero per Paolo Scaroni.

- di Redazione SkySport24

L'assemblea si chiude qui. Inizia il nuovo CdA del Milan.

- di Redazione SkySport24

CdA Milan: via Fassone, Paolo Scaroni presidente e ad | Video Sky - Sky Sport HD

video.sky.itVedi il video 'CdA Milan: via Fassone, Paolo Scaroni presidente e ad' - Sky Sport HD
- di Redazione SkySport24

Paolo Scaroni sarà presidente del CdA rossonero. Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza, Scaroni, è stato anche nominato amministratore delegato ad interim del club.

- di Redazione SkySport24

Oltre ai tre consiglieri dimissionari, sono stati revocati dall'incarico i quattro membri del lato cinese della gestione Yongong Li e Marco Fassone, in qualità di amministratore delegato.

- di Redazione SkySport24

Degli 8 consiglieri del vecchio Consiglio di Amministrazione, i consiglieri dimissionari sono Scaroni, Cappelli e Patuano.

- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche