Serie A, tutti i risultati delle amichevoli di oggi

Serie A

Ben nove le squadre di Serie A impegnate in amichevole. Ok l'Udinese contro il Leicester, la Lazio supera 3-0 la Spal. Poi Fiorentina, Genoa, Empoli, Torino, Sampdoria e Parma. A segno Immobile e Belotti. Debutto con gol per Defrel. Tutti i risultati

Udinese-Leicester 2-1

4' Lasagna (U), 23' Machis (U), 89' Iehanacho (L)

Udinese (4-2-3-1): Scuffet; Wague, Samir, Nuytinck, Stryger; Fofana, Mandragora; Barak, De Paul, Machis; Lasagna (C). A disposizione: Gasparini, Pizzignacco, Opoku, Danilo, Pezzella, Vizeu, Micin, Pontisso, Pussetto, Alì Adnan, Heurtaux, Balic. All. Velazquez.

A segno per i bianconeri Lasagna e Machis, entrambi nel primo tempo, accorcia le distanze per le Foxes Ihneanacho a pochi minuti dal termine. Buona prova della squadra friulana contro un avversario di caratura internazionale, anche se nel secondo tempo gli uomini di Velazquez hanno sofferto di più rispetto alla prima frazione di gioco le avanzate avversarie.

Fiorentina-Fulham 9-8 d.c.r

La Fiorentina ha conquistato la 'Cup of Traditions' dopo aver battuto in finale 9-8 ai calci di rigore il Fulham, precedentemente vittorioso sull'Athletic Bilbao. Decisivo il giovane portiere viola Alban Lafont che ha parato tre penalty, uno all'inglese Stephane Sessegnon nel match conclusivo del torneo giocato in Germania, due a Wolze e Nauber nella gara precedente (tutte della durata di 45') terminata inizialmente 0-0 contro la formazione locale del Duisburg poi superato 4-2 sempre ai rigori. La squadra viola, che ha visto debuttare anche l'ex giallorosso Gerson, invece non ha sbagliato un colpo dal dischetto: a segno nella prima partita  Eysseric, Chiesa, Simeone e Dabo e quindi nella finale Biraghi, Veretout, Dabo, Sottil, Montiel, Vlahovic, Diks, Pezzella e Ceccherini con quest'ultimo che ha realizzato il penalty del successo. "Stiamo lavorando bene ma possiamo ancora migliorare e i prossimi impegni serviranno a capire i nostri obiettivi", ha commentato Pioli.

Genoa-St. Georgen 6-0

21' Gunter, 23', 39', 43', Piatek, 28' Lazovic; st 45' Spinelli

Genoa: Radu (1’st Vodisek) (30’st Russo), Spolli (1’st Zanimacchia) , Gunter, Romulo (1’st Lakicevic), Piatek (1’st Lapadula), Kouamé, Mazzitelli (1’st Omeonga), Pandev (c) (1’st Spinelli), Lazovic, Pereira, Zukanovic. All. Ballardini.

Segnali positivi per la squadra di Ballardini che vince 6-0 la gara amichevole contro gli alto-atesini dell'Asc St Georgen, promossi in Serie D dopo la vittoria della Coppa Italia dilettanti. Tutto facile per il Genoa e per Piatek, autore di una tripletta.

Lazio-Spal 3-0

53' Immobile, 82' Caicedo, 90' Rossi

Lazio (3-5-2): Proto; Wallace, Acerbi, Radu; Basta, Parolo, Leiva, Murgia, Lulic; Luis Alberto, Immobile.
Spal (3-5-2): Thiam; Vaisanen, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Schiattarella, Everton Luiz, Costa; Antenucci, Paloschi.

Il ritiro della Lazio ad Auronzo di Cadore si chiude nel segno del suo bomber, Ciro Immobile. E' dell'attaccante infatti il gol - con un perfetto pallonetto - che nella ripresa permette ai biancocelesti di sbloccare l'amichevole con la Spal, finita poi 3-0 con le reti di Caicedo e Rossi arrivate proprio nei minuti conclusivi dell'incontro.

Empoli-Spezia 2-2

12' Caputo, 42' Mora, 53' Okereke, 84' aut. Terzi

Empoli (4-3-1-2): Terracciano, Di Lorenzo (78' Imperiale), Maietta (46' Marcjanik), Rasmussen (46' Romagnoli), Pasqual (46' Veseli); Traorè (46' Untersee), Bennacer (82' Ricchi), Krunic (32' Lollo); Zajc (67' Ricci); Caputo (46' Jakupovic), Mraz (46' La Gumina).

Spezia (4-3-3): Lamanna; De Col, Terzi, Giani, Augello; Bartolomei (80' Maggiore), Bolzoni (67' De Francesco), Mora (67' Mora); Vignali (67' Bastoni), Okereke (80' Pierini), Gyasi (67' Granoche).

Finisce con un pareggio l'amichevole di Sarzana tra Empoli e Spezia. Si chiude 2-2: azzurri avanti con Caputo, poi i liguri rimontano con Mora e Okereke, nel finale l'autorete di Terzi.

Sampdoria-Parma 3-1

26' Quagliarella, 44' Jankto, 41' st Baraye, 48' st Defrel

Sampdoria (4-3-1-2): Audero (1′ s.t. Rafael); Sala (16′ s.t. Bereszynksi), Andersen (36′ s.t. Leverbe), Colley (1′ s.t. Ferrari), Murru (16′ s.t. Tavares); Barreto (1′ s.t. Praet), Capezzi (26′ s.t. Peeters), Jankto (1′ s.t. Linetty); Caprari (26′ s.t. Stijepovic); Quagliarella (16′ s.t. Defrel), Kownacki (1′ s.t. Ramírez). A disposizione: Belec, Rolando, Baumgartner, Verre. Allenatore: Giampaolo.

Parma (4-3-3): Sepe (21′ s.t. Frattali); Iacoponi, B. Alves (1′ s.t. Gobbi), Gagliolo, Dimarco (42′ s.t. Frediani); Barillà (26′ s.t. Scaglia), Stulac (42′ s.t. Giorno), Scavone (1′ s.t. L. Rigoni); Siligardi (1′ s.t. Ciciretti), Ceravolo (18′ s.t. Baraye), Di Gaudio (1′ s.t. Da Cruz). A disposizione: Dini. Allenatore: D’Aversa.

Si conclude con un tris al Parma la prima parte della preparazione della Sampdoria. La prima frazione si chiude sul 2-0 per i liguri con le reti di Quagliarella al 26' (gran tiro al volo) e di Jankto al 44' (con una parabola beffarda). Al 41' del secondo tempo arriva il gol del Parma con Baraye. E nel finale, al 48', Defrel trova il tris su assist di Ramirez.

Torino-Nizza 1-0

10' pt Belotti

Torino (3-5-2): Sirigu (Ichazo 35'st), Izzo (Bremer 13'st), Nkoulou, Moretti (Obi 35'st), De Silvestri (Ansaldi 22'st), Rincon (Valdifiori 22'st), Meité (Edera 35'st), Baselli (Acquah 13'st), Berenguer (Parigini 1'st), Falque (Ljajic 22'st), Belotti (Butic 43'st)

Un gol di capitan Belotti permette al Torino di vincere 1-0 contro il Nizza, formazione di Ligue 1 allenata da una vecchia conoscenza del calcio italiano come Patrick Vieira, e di proseguire imbattuto la preparazione estiva. L'attaccante decide l'amichevole internazionale al Mocagatta di Alessandria con un gol di testa al 10' del primo tempo, dopo che sugli sviluppi di un calcio d'angolo di Iago Falque aveva già colpito la traversa.

I più letti