Juventus, Khedira riparte dal gol al Chievo: un sorriso dopo un'estate difficile

Serie A

Francesco Cosatti

khedira_getty

Khedira riparte dall'1-0 al Chievo Verona, dopo mesi complicati per lui e la sua Germania. Lo stesso giocatore ha ammesso le difficoltà attraverso i social prima dell'inizio della stagione

RONALDO PRESENTA I SUOI: "LA FAMIGLIA BIANCONERA"

LA JUVENTUS SVELA LA SECONDA MAGLIA: TUTTE LE FOTO

Non molla la Nazionale, Khedira, anzi si dice pronto a continuare a giocare nel caso servisse. E non molla la Juve. Anche se questo è l'ultimo anno di contratto dato che la scadenza del suo rapporto con i bianconeri è giugno 2019. E allora in attesa di capire se arriverà il rinnovo (lo scorso anno lo stesso giocatore disse in esclusiva a Sky Sport 24 di essere pronto a firmare in caso la Juventus glielo proponesse) intanto si gode la Juventus che a centrocampo ha salutato Marchisio e Sturaro. Ma Khedira si gode soprattutto la fiducia di Max Allegri che non è mai mancata. Una fiducia testimoniata dai numeri: dal 2015-2016, 97 presenze in partite ufficiali e 20 gol per uno dei titolarissimi bianconeri. Che in questo inizio di stagione, fin dalla turnée in USA ha anche un altro compito: aiutare nell'inserimento il nuovo talento del centrocampo Juve, quell'Emre Can suo compagno di nazionale e adesso di Juve. Insomma uno come Sami Khedira serve sempre in campo e fuori.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche