user
04 settembre 2018

Serie A, fascia da capitano imposta dalla Lega: il Giudice Sportivo non perdonerà più

print-icon
pez

Da quest'anno le fasce da capitano sono imposte dalla Lega, regola trasgredita nell'ultima giornata da Pezzella e De Rossi. Per questa volta il Giudice Sportivo ha sorvolato, ma ha promesso che dalla prossima volta ci saranno delle sanzioni

SERIE A: ANTICIPI E POSTICIPI FINO A DICEMBRE

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Niente più spazio per le dediche, né per la fantasia. Da quest'anno, le fasce da capitano, sono imposte dalla Lega. Per il dispiacere del 'Papu' Gomez, che ormai da anni condivideva con i suoi followers le fasce ideate e disegnate con la moglie, e degli altri calciatori che spesso le arricchivano con frasi o immagini dal significato speciale. Nonostante il nuovo regolamento, varato in un comunicato ufficiale del 28 agosto 2018, alcuni calciatori sono stesi comunque in campo con delle fasce speciali. I trasgressori, per il momento, sono stati graziati, ma dalla prossima settimana saranno puniti come comunicato dallo stesso Giudice Sportivo: "Il Giudice Sportivo, facendo seguito a quanto comunicato con CU n. 24 del 28 agosto 2018, in relazione al nuovo Regolamento delle divise da giuoco della Lega Serie A pubblicato il 25 agosto 2018 (CU n. 23), comunica che, essendosi verificate disomogeneità informative, le eventuali determinazioni conseguenti alla violazione delle sopra riportate prescrizioni verranno assunte dallo scrivente Organo, ai sensi del CGS, a partire dal prossimo turno del Campionato di Serie A Tim", si legge nell'ultimo comunicato.

Dalla protesta del 'Papu' alle fasce di Pezzella e De Rossi

Il più fantasioso di tutti, in questi anni, è stato sicuramente il 'Papu' Gomez, che ha accolto con dispiacere questa nuova decisione della Lega. "Due anni fa, quando nessuno aveva mai fatto caso alle fasce, ho avuto questa bellissima idea di creare disegni che mi rappresentano come CAPITANO, ogni partita una diversa e sempre senza mancare di rispetto, ma purtroppo nel calcio di oggi, i giocatori contano sempre di meno”, scrisse infatti su Instagram. Per poi denunciare qualche giorno dopo che “le fasce mandate dalla Lega sono troppo larghe”. Nelle ultime partite contro Roma e Cagliari, l'argentino, è partito dalla panchina e non ha avuto modo di indossarla nuovamente. German Pezzella e Daniele De Rossi, invece, hanno trasgredito questa regola nell'ultima giornata di campionato. L'argentino della Fiorentina per una dedica al suo ex capitano, Davide Astori, a cui poi ha dedicato la vittoria sull'Udinese. La dedica di Daniele De Rossi, invece, è per il tifo più caldo della Roma e per la Curva Sud: "Sei tu l'unica mia sposa, sei tu l'unico mio AMOR", la scritta sulla sua fascia. Da oggi non sarà possibile: capitano avvisato...

SERIE A - TUTTI I VIDEO

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi