Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
26 settembre 2018

Juve-Bologna 2-0, gol e highlights: decidono Dybala e Matuidi

print-icon

Allo Stadium la Juventus domina la prima parte di gara contro il Bologna con l'obiettivo, non nascosto, di mantenere la testa della classifica a punteggio pieno prima del big match contro il Napoli di Ancelotti. Nel secondo tempo controlla facilmente: decidono i gol all'11' e 16' di Dybala e Matuidi

SERIE A: RISULTATI E CLASSIFICA

ROMA-FROSINONE: CRONACA E GOL

NAPOLI-PARMA: CRONACA E GOL

DIRETTA GOL: TUTTI I RISULTATI

JUVE-BOLOGNA 2-0

11' Dybala, 16' Matuidi

Juventus (3-5-2): Perin; Barzagli (86' Alex Sandro), Bonucci, Benatia; Cuadrado (76' Cuadrado), Pjanic (64' Emre Can), Bentancur, Matuidi, Cancelo; Dybala, Ronaldo.

Bologna (3-5-2): Skorupski; Paz, Danilo, Calabresi; Mbaye, Nagy, Dzemaili, Kreicj, Dijks (86' Orsolini); Falcinelli (68' Okwonkwo), Destro (68' Santander).

Ammonizioni: Pjanic (J), Paz (B), Danilo (B), Calabresi (B), Cuadrado (J)

Sei su sei. E se si conta la vittoria in Champions sul Valencia, sette su sette. La Juventus non perde un colpo: nel mercoledì infrasettimanale piega 2-0 con facilità il Bologna grazie ai gol di Dybala e Matuidi e si prepara al meglio al primo vero big match della stagione: la super-sfida contro il Napoli di Ancelotti (in esclusiva su Sky Sport). In cinque minuti (dall'11' al 16') i bianconeri chiudono il match mettendo alle corde i rossoblù che avevano pur cominciato bene la gara. Poi controllano agevolmente andando vicini anche al terzo gol soprattutto con un volenteroso Cristiano Ronaldo nel finale. Prova volenterosa e un assist (a Matuidi) per il portoghese sempre presente in campionato. E per Massimiliano Allegri non c'è solo un record… in bianco e nero (la Juventus ha vinto le prime sette gare stagionali in tutte le competizioni per la prima volta dal 1930/1931), c’è soprattutto la buona notizia di aver ritrovato la Joya che gli mancava: Dybala, tornato al gol, non segnava dal mese di maggio scorso, proprio contro il Bologna in Serie A. L’argentino è tornato a farlo dopo 492 minuti. Quanto alla partita, basterebbe un dato a descriverla al meglio: 75% di possesso palla per la Juve, 25% per i rossoblù.

Sei i cambi di Allegri rispetto alla sfida di Frosinone, e un sistema di gioco. Si torna al 3-5-2: marchio di fabbrica degli anni passati con la BBC. Davanti a Perin, all’esordio dal 1’ tra i pali, c’è invece una BBB completamente a riposo nel turno precedente: spazio a Barzagli, Bonucci e Benatia. Nel centrocampo a cinque c’è Cuadrado a destra, Cancelo (e non Alex Sandro) a sinistra. In mezzo confermati Pjanic e Bentancur. Rientra Matuidi. In avanti confermati Dybala e Cristiano Ronaldo (unico sempre presente in questa prima parte di campionato). La Juve parte subito forte: baricentro altissimo, grinta e soprattutto palla velocissima. E' proprio quello che crea problemi al Bologna. All'11' errore difensivo, e Dybala passa. Lancio a cercare il numero 10 bianconero, Matuidi si lancia sul pallone e tira: Skorupski respinge, la palla si impenna e l’argentino fulmina Skorupski. I primi minuti della Juventus sono davvero da ko. Passano cinque minuti e proprio il francese raccoglie al meglio un tiro-cross di Cristiano Ronaldo e raddoppia. I bianconeri chiudono al meglio il primo tempo, e controllano nella difesa. Inzaghi prova a ribaltare la sua squadra cambiando la coppia d’attacco Falcinelli-Destro (con Santander e Okwonkwo) ma il Bologna non riesce a riaprire la gara né a creare grossi problemi a Perin. La Juventus controlla agevolmente: nel finale si accende Cristiano Ronaldo ma non segna. I bianconeri vincono le prime sei partite del campionato di A: nelle otto precedenti occasioni hanno sempre vinto il campionato. Domenica, però, un ostacolo importante: il Napoli, vittorioso per 3-0 sul Parma.


 

23:50 26 set
22:52 26 set
Altra pillola statistica: Questa è la nona volta che la Juventus vince le prime sei partite di Serie A: nelle precedenti otto occasioni ha sempre vinto il campionato
22:52 26 set
Curiosità statistica: La Juventus ha vinto le prime sette gare stagionali in tutte le competizioni per la prima volta dal 1930/31
22:52 26 set
La partita finisce dopo tre minuti di recupero: Juve-Bologna 2-0
22:51 26 set
92' - Doppia occasione per la Juve. Cristiano Ronaldo cerca il tiro, murato dalla difesa del Bologna: palla per Emre Can, Skorupski respinge. L'azione prosegue: Bonucci serve palla ancora a Emre Can, palla debole 
22:49 26 set
92' - Cross di Dybala che va sul fondo a sinistra alla ricerca di Cristiano Ronaldo: Skorupski però blocca e la palla non arriva al portoghese
22:47 26 set
90' - Pochi sussulti in questa parte di gara. Tre i minuti di recupero
22:45 26 set
88' - La Juve chiude con il sistema di gioco di inizio campionato: difesa a quattro con Cancelo a destra, Alex Sandro a sinistra e Bonucci-Benatia centrali
22:43 26 set
86' - CAMBIO BOLOGNA: ultima mossa per Filippo Inzaghi. Dentro Orsolini, fuori Dijks
22:42 26 set
86' - CAMBIO JUVE: fuori Barzagli, in campo Alex Sandro
22:42 26 set
85' - Azione incredibile della Juve, partita da Cancelo e rifinita da Dybala al limite dell'area di rigore del Bologna: palla per Cristiano Ronaldo, che tira. Ma il portoghese era in fuorigioco
22:40 26 set
83' - Il silent check conferma la decisione di Mariani
22:38 26 set
81' - Okwonkwo si invola verso la porta bianconera. Difficoltà per Benatia che si difende come può dalla velocità del giocatore del Bologna. Per Mariani non c'è niente, il gioco prosegue
22:36 26 set
79' - Punizione battuta da Krejci: palla non velocissima ma angolata, Perin è in tempo e non si fa sorprendere
22:35 26 set
78 ' - Fallo di Emre Can su Dzemaili che protegge palla. Mariani fischia un calcio di punizione da posizione pericolosa (poco prima del limite dell'area bianconera)
22:33 26 set
76' - SECONDO CAMBIO JUVE: Dopo l'ammonizione Cuadrado lascia il campo. Entra al suo posto uno dei giocatori della Juve più in forma del momento: Federico Bernardeschi
22:32 26 set
75' - Si prepara il secondo cambio nelle fila della Juventus: è pronto a entrare Bernardeschi al posto di Cuadrado
22:31 26 set
74' - Ammonizione per i bianconeri - Fallo di Cuadrado che ferma Dijks in corsa. Per Mariani è giallo. Il secondo a un giocatore della Juve dopo Pjanic nel primo tempo
22:29 26 set
72' - Punizione battuta dai 25 metri da Cristiano Ronaldo: palla ribattuta dalla barriera del Bologna
22:28 26 set
71' - Altra ammonizione per il Bologna. Intervento di Calabresi su Cristiano Ronaldo qualche metro fuori dall'area rossoblù: Mariani ferma il gioco e ammonisce il difensore

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi