Genoa-Parma 1-3: gol e highlights. Piatek non basta: rimonta gialloblù con Rigoni, Siligardi e Ceravolo

La formazione di D'Aversa vince in rimonta al Ferraris, ribaltando il nono gol in campionato di Piatek e sorpassa i rossoblù in classifica. Grande prestazione da parte di un Parma che non ha accusato le assenze di Gervinho e Inglese

SERIE A, RISULTATI E CLASSIFICA

GENOA-PARMA 1-3

6' Piatek (G), 15' Rigoni (P), 27' Siligardi (P), 30' Ceravolo (P)

Genoa (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Spolli, Criscito; P. Pereira (71' Mazzitelli), Sandro, Hiljemark (46' Favilli), Lazovic; Medeiros (46' Bessa); Piatek, Kouamé. All. Ballardini

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, B. Alves, Gagliolo, Gobbi; Rigoni (76' Deiola), Stulac, Barillà; Di Gaudio (61' Bastoni), Ceravolo (67' Da Cruz), Siligardi. All. D'Aversa

Ammoniti: Piatek (G), Bruno Alves (P)

 

Vittoria in trasferta pesantissima del Parma, che sorpassa la squadra di Ballardini in classifica con un 3-1 in rimonta. Un successo degli emiliani al Ferraris, in Serie A contro il Genoa, non si verificava da 24 anni. Primo tempo spettacolare, aperto dalla rete del solito Piatek (9° centro in Serie A) che però illude il pubblico di Marassi, che nel giro di mezz'ora vede il risultato ribaltarsi: vanno a segno Rigoni (gol dell'ex), Siligardi e Ceravolo. Annullato un gol dal Var a Criscito, che aveva segnato di testa su assist di Piatek, ma la posizione del capitano del Genoa era oltre la linea del fuorigioco. Negato invece, con la goal line technology, il raddoppio di Piatek: pallone che varca la linea di porta quasi completamente, ma non quanto basta per l'assegnazione del gol. Nella ripresa gli innesti di Bessa e Favilli non bastano per acciuffare il pari. Tre punti al Parma, che si porta a quota 13 in classifica, lasciando il Genoa a 12 punti.

1 nuovo post
È FINITA: IL PARMA RIBALTA IL GENOA 3 a 1
Sorpasso in classifica da parte della squadra di D'Aversa, che si porta a 13 punti. Rossoblù fermi a quota 12. 

Era dal gennaio 1994 che il Parma non vinceva al Ferraris contro il Genoa in Serie A.

- di Redazione SkySport24
3' di recupero - Secondo tempo molto meno ricco di occasioni rispetto al primo, in cui le due squadre sono apparse indemoniate mettendo a segno 4 reti nei 30 minuti iniziali (senza contare il gol annullato dal Var e quello negato dalla goal line technology). Ma era fisiologico: nella seconda frazione il Parma si è coperto per difendere il risultato. Un buon Sepe ha fatto il resto, impedendo ai padroni di casa di segnare la rete che avrebbe riaperto la partita.
- di Redazione SkySport24
89' - Manca un minuto al novantesimo: il Parma pregusta il sorpasso in classifica ai danni del Genoa
- di Redazione SkySport24
80' - Sassata di Bessa servito al limite dell'area da Kouamé: Sepe manda in corner con una parata di istinto con i pugni
- di Redazione SkySport24
76' - Ultimo cambio anche per il Parma: esce Rigoni, dentro Deiola
- di Redazione SkySport24
76' - Contropiede del Genoa che confeziona una bella azione ma la conclude male con un piatto di Kouame che va ampiamente fuori
- di Redazione SkySport24
70' - Terzo ed ultimo cambio per Ballardini: fuori Pedro Pereira, entra Mazzitelli
- di Redazione SkySport24
66' - Secondo cambio per D'Aversa: entra Da Cruz, esce Ceravolo
- di Redazione SkySport24
61' - cambio per il Parma: entra Bastoni, esce di Gaudio. Mossa difensiva per D'Aversa, che fa debuttare il difensore classe 99
- di Redazione SkySport24
59' - Piatek atterrato al limite dell'area, in posizione leggermente più centrale rispetto al vertice sinistro: sul pallone capitan Criscito
- di Redazione SkySport24
58' - Occasione Genoa: colpo da biliardo di Favilli, palla sul secondo palo preda facile per Sepe
- di Redazione SkySport24
53' - GRAN PARATA DI RADU! Corner per il Parma, Criscito anticipa Bruno Alves e concede un altro calcio d'angolo agli ospiti: sul colpo di testa di Gagliolo c'è l'intervento provvidenziale di Radu
- di Redazione SkySport24
50' - Ammoniti Piatek e Bruno Alves. Sono i primi cartellini gialli del match
- di Redazione SkySport24
46' - Lazovic subito pericoloso con un'iniziativa sul fronte offensivo di destra
- di Redazione SkySport24
INIZIA IL SECONDO TEMPO - Ballardini cambia assetto per provare la controrimonta: Kouamé si posizionerà largo sulla sinistra, con Favilli partner d'attacco di Piatek
- di Redazione SkySport24
Tutto pronto per il secondo tempo: Medeiros lascia il posto a Bessa. Fuori anche Hiljemark, dentro Favilli
- di Redazione SkySport24

Nel Genoa hanno intensificato il riscaldamento Favilli e Bessa: saranno loro le prime sostituzioni di Ballardini

- di Redazione SkySport24

Squadre in campo per la ripresa

- di Redazione SkySport24

Era dal settembre 2013 - contro l'Atalanta - che il Parma non segnava almeno 3 reti in un primo tempo di Serie A.

- di Redazione SkySport24
FINE PRIMO TEMPO: GENOA-PARMA 1-3
Chiffi manda le squadre negli spogliatoi per l'intervallo. Sono stati 45' ricchi di episodi, con il vantaggio di Piatek a cui hanno risposto nell'ordine Rigoni, Siligardi e Ceravolo. A queste quattro reti possiamo sommare le due "negate" dalla tecnologia e dal Var.
- di Redazione SkySport24

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche