Juventus, contro il Genoa la curva Sud sarà aperta ai bambini delle scuole calcio

Serie A

Il settore era stato chiuso in seguito ai cori di insulto di matrice territoriale nei confronti del Napoli e per un coro razzista all'indirizzo del difensore Koulibaly: vistasi respingere il ricorso, la Juventus ha deciso di riempirlo con i bambini delle società dilettantistiche di Piemonte e Valle d’Aosta

JUVENTUS, RESPINTO IL RICORSO: CURVA SUD RESTA CHIUSA

ANCELOTTI: "TIFOSI, BASTA INSULTI NEGLI STADI"

La curva Sud dell’Allianz Stadium in occasione di Juventus-Genoa non sarà chiusa: nessuno sconto di pena però, né un ricorso accolto: a riempirla infatti non saranno i tifosi bianconeri, ma i bambini delle scuole calcio delle società dilettantistiche di Piemonte e Valle d’Aosta. L’iniziativa, che fa parte del progetto "Gioca con me… Tifa con me", ha avuto il benestare di Federcalcio e Lega Serie A. L’ufficialità è arrivata con un tweet della Juventus, che rimanda ad una pagina con tutte le informazioni necessarie per partecipare all’iniziativa - riservata ai giovani calciatori nati tra il 2004 e il 2011 e che prevede anche attività d'animazione per i più piccoli.

Il precedente

Non è la prima volta che i bambini delle scuole calcio riempiono lo stadio della Juventus: era già successo nella stagione 2013/14, in occasione del match contro l’Udinese giocato nel dicembre 2013 e terminato 1-0 con gol di Llorente. In quel caso, anche la tribuna nord era stata squalificata e fu aperta ai ragazzini delle scuole piemontesi. L'epilogo però non fu dei migliori con la società bianconera successivamente sanzionata per i cori ingiuriosi dei giovanissimi sostenitori

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche