Spal, Semplici: "Vittoria straordinaria, abbiamo giocato con grande personalità"

Serie A

L'allenatore toscano felice per la vittoria contro la Roma: "Prova di grande carattere e personalità, vincere all'Olimpico è qualcosa di straordinario. Conquistati tre punti di vitale importanza". Lazzari ancora protagonista: "Vittoria bellissima, non meritavamo di perdere ancora"

PETAGNA E BONIFAZI FANNO PIANGERE LA ROMA: LA SPAL VINCE 2-0

Una giornata memorabile per la Spal, che, finita la sosta, mette ko la Roma all’Olimpico. Prova di forza della squadra di Semplici, capace di piegare per 2-0 i giallorossi grazie ai gol di Petagna e Bonifazi. Soddisfatto e felice l’allenatore toscano, che così ha parlato nel post partita: “Abbiamo fatto davvero una bella gara - ha ammesso - anche oggi la mia squadra ha fatto una partita di grande personalità. Non era semplice all'Olimpico contro una grande Roma. Non siamo partiti benissimo, non riuscivamo a fare le uscite e siamo passati al 4-4-2 e ci ha dato più punti di riferimento. Complimenti ai ragazzi perchè i tre punti qua sono una cosa straordinaria”. Sulle scelte, poi: “Oggi ho fatto diversi cambi, cambiano cinque calciatori siamo riusciti ugualmente a fare la partita che avevamo preparato. Partita e prestazione bella, sono tre punti di vitale importanza. Venire a Roma e fare solo fase difensiva era impensabile, questa è la via del crescere ed arrivare all'obiettivo della salvezza”, ha concluso.

Lazzari: “Prestazione bellissima”

Tra gli uomini in copertina ancora Manuel Lazzari, che ha sfoderato all’Olimpico un’altra prestazione super: “È vero che venivamo da quattro sconfitte, ma già nell'ultima contro l'Inter non meritavamo di perdere - ha spiegato dopo la gara - Sapevamo che all'Olimpico dovevamo fare qualcosa in più, la prestazione è stata bellissima. Piano piano siamo usciti anche noi nonostante un grande inizio della Roma. Il rigore? Mi ha dato un bella palla in profondità Paloschi, sono stato furbo a mettermi davanti con il corpo. Nel secondo tempo c'è stata una grande Spal, questa era la partita che dovevamo fare”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche